Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

MALTEMPO: le fasi più ACUTE del peggioramento nel WEEK-END (le mappe!)

Conferme circa un fine settimana instabile sulla nostra Penisola, specie al centro e al nord.

In primo piano - 1 Marzo 2017, ore 09.05

Il primo week-end di marzo, biglietto da visita della primavera meteorologica, si presenterà tutt'altro che stimolante per ciò che concerne le attività all'aperto.

Non pioverà sempre, tuttavia il clima sarà spesso instabile e ventoso, segnatamente sulle regioni centro-settentrionali. Andrà  decisamente meglio al meridione e sulla Sicilia, dove il sole sarà preponderante sugli annuvolamenti e le piogge poco probabili.

Due i sistemi frontali che attraverseranno l'Italia nel fine settimana in parola: il primo nella mattinata/primo pomeriggio di sabato, il secondo domenica.

La prima mappa mostra gli effetti della prima perturbazione (quella di sabato) in Italia. Da notare i rovesci che prenderanno nuovamente di mira le zone interne della Liguria, l'alta pianura, la fascia prealpina e a seguire la Toscana (specie i settori appenninici). Sulle Alpi sono attese nevicate anche abbondanti sopra i 1000-1200 metri in media.

Attenzione ai venti forti da sud sui mari occidentali italiani e sull'alto Adriatico, con possibili mareggiate lungo le coste esposte.

Qualche piovasco potrebbe farsi vedere anche sull'Umbria occidentale e l'alto Lazio, ma si tratterà di fenomeni non intensi; sul resto d'Italia non avremo fenomeni e il clima sarà mite stante l'afflusso di correnti nord africane, specie al sud.

Dopo una tregua tra il pomeriggio di sabato e la prima mattinata di domenica, sull'Italia giungerà una nuova perturbazione, più intensa e maggiormente organizzata.

Nelle ore centrali di domenica determinerà fenomeni su tutto il centro-nord, anche localmente intensi dove vedete i colori più accesi.

Il meridione resterà ancora all'asciutto, in attesa di essere coinvolto dalle piogge nella giornata di lunedì 6 marzo.

Nuove nevicate cadranno sulle Alpi tra i 900 e i 1200 metri a seconda dei settori, ma con maggiore propensione per l'arco alpino centro-orientale.

Se metti "Mi piace" sulla nostra pagina Facebook riceverai i nostri aggiornamenti meteo direttamente sulla tua bacheca di Facebook e potrai interagire con tutti gli altri nostri fan: https://www.facebook.com/MeteoLive 

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum