Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

La NEVE che non ti aspetti vince l'oro a TORINO

Come in tutte le specialità anche per la "Nevicata Olimpica" il regolamento prevedeva una sessione di prove ufficiali da svolgersi il giorno precedente la competizione.

In primo piano - 22 Febbraio 2006, ore 08.49

Per non mancare a questo appuntamento il tempo meteorologico sabato ha regalato agli occhi dei più attenti una sessione interessante ma non entusiasmante: " Dopo una mattinata caratterizzata dal cielo sereno e da una temperatura minima di +0°C il cielo si è coperto velocemente. Intorno alle 13:00 la temperatura raggiungeva il suo culmine +7.4°C per poi subire un repentino crollo sotto la spinta di una precipitazione che andava incalzando ma che a giudicare dal colore delle nubi sembrava volesse sfociare in qualcosa di grosso. Le premesse erano buone, dopo venti minuti di pioggia debole la temperatura era scesa a +3.3°C.. ormai mancava poco... il traguardo era a portata di mano ma...nulla da fare, il riscaldamento non era stato dei migliori e una...contrattura del tempo faceva saltare la gara... " Nessun pronostico dà Neve per Torino e così la città e i torinesi affrontano la seconda domenica Olimpica con entusiasmo e con la voglia di tifare comunque vada... La giornata parte uggiosa e per la prima volta nel mese di Febbraio con una temperatura minima sopra lo zero, +1°C. Intorno alle 10:00 inizia a piovigginare con una temperatura di +3°C, ma a questo punto il riscaldamento pre gara è ultimato, Torino è ormai pronta per la gara che sarà trasmessa in mondovisione. "Le prime battute non fanno pensare a nulla più che un piazzamento onorevole...non sembra essere la giornata giusta, non sembrano esserci le condizioni favorevoli per un risultato di rilievo, fino alle 15:00 continua a piovere con una temperatura che cala fino a +2°C. A questo punto urge una verifica del campo di gara; via, si parte in direzione Coazze (alta Val Sangone a cavallo tra le più famose Valli Olimpiche Susa e Chisone), già a 350m slm si fanno vedere i primi fiocchi, la gara sembra prendere il verso giusto. Oltre i 400m è NEVE.. Neve bagnata ma neve, oltre i 500m la neve ha partita vinta, il paesaggio cambia, tutto bianco. Arrivato a Coazze sopra i 700m la salita si fa difficile, senza catene è rischioso avventurarsi. Si torna indietro ma la sorpresa è grande quando anche sotto i 400m nevica forte e così anche in pianura.. la partita sembra aver ribaltato ogni pronostico. Torino va alla grande...Neve sempre più forte, la città si imbianca e lo spettacolo è unico. Tutti con il naso all' insù, tutti a gioire per un evento atteso, sperato ma non previsto. Per festeggiare questa grande vittoria mancano solo i fuochi d' artificio... ci pensa il cielo a regalarceli, per ore tuoni e fulmini attirano l'attenzione degli stupefatti turisti e torinesi che forse ancora più della nevicata sono stupiti di vivere in inverno il tipico fenomeno estivo. La temperatura cala fino a scendere sotto zero, questo è il momento clou, siamo arrivati intorno alle 20:00 ed è ormai tutto bianco, tra i 5 e i 7 cm di candida neve ammantano la città olimpica". La gara è finita, è stata entusiasmante e ha raccolto il tifo e gli applausi anche da parte di tutti gli stranieri presenti in città. Torino ha vinto la sua gara olimpica più bella. Torino si è meritata una medaglia olimpica.

Autore : Mario Adinolfi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 02.28: A14 Diramazione Per Ravenna

rallentamento

Veicoli lenti nel tratto compreso tra Svincolo Di Ravenna - S.Vitale (Km. 26,5) e Svincolo Lugo i..…

h 02.11: A24 Roma-Teramo

fog

Nebbia a banchi nel tratto compreso tra L'aquila Ovest (Km. 101) e Assergi (Km. 116,7) in entramb..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum