Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

DOSSIER APAT sull'AMBIENTE ITALIA: un grado e mezzo di aumento in 23 anni, 31 milioni di tonnellate di rifiuti annui

Ancora disastrosa la situazione dei rifiuti urbani.

In primo piano - 27 Dicembre 2006, ore 09.13

Clima, smog e rifiuti i nodi caldi del sistema territorio. Per il clima, riscaldamento medio di 1,58 gradi in 23 anni; in citta' allerta ancora alta per il Pm10. Netto il ko per i rifiuti urbani: 31 milioni di tonnellate e un aumento del 3,7% sul 2003. Questa la fotografia scattata nella 5/a edizione dell'Annuario dei dati ambientali 2006 realizzato dall'Apat in collaborazione con il Sistema delle Agenzie ambientali e presentato a Roma alla presenza del ministro dell'Ambiente, Alfonso Pecoraro Scanio, e del Commissario straordinario dell' Apat, Giancarlo Viglione. In tutto 150.000 dati, classificati attraverso 250 indicatori e suddivisi in 4 sezioni, 19 capitoli, 10 aree tematiche, 5 settori produttivi, 4 risposte piu' 400 tabelle e 390 figure. Ecco quindi l'istantanea scattata nel corso del 2005: - RIFIUTI: i rifiuti urbani crescono del 3,7% rispetto al 2003 per una quantita' totale di circa 31 milioni di tonnellate. Boom al Centro con un +5,4%, mentre a Nord e al Sud la crescita e', rispettivamente, del 3,3 e del 3,1 per cento. La differenziata, nel 2004, registra 7,1 milioni di tonnellate (22,7% del totale dei rifiuti urbani). Lontani gli obiettivi di legge (15% entro il 1999, 25% entro il 2001; 35% entro il 2003). Bene il Nord con il 35,5% (e solo un anno di ritardo sul 2003). Centro e Sud distanti anche dal 2001 con raccolte pari al 18,3 e all'8,1 per cento. - SMOG: Ozono, PM10, NO2, continuano ad essere i principali inquinanti. Il 58% delle stazioni di monitoraggio di PM10 e circa il 70% delle zone in cui e' suddiviso il territorio supera il limite giornaliero. A luglio 2006 l'ozono, nel 40% circa delle stazioni di monitoraggio, ha superato i 180 mg/m3 e il 40% delle centraline ha riscontrato, anche per il Biossido di azoto, un superamento del valore di 40 mg/m3 (limite al 2010). Nel 2004 imputabile ai trasporti il 54% dell'inquinamento da NOx, il 34% da PM10 e il 42% da Composti Organici Volatili. - ACQUE: per il mare, circa il 60% e' di qualita' elevata, il 30% buona, il restante 10% fra il mediocre e lo scadente. Tra ottima e sufficiente, nel 79% dei punti presi in esame, la qualita' delle acque interne e in particolare dei fiumi. Il rimanente 21% e' lontano dagli obiettivi. Quadro discreto per i laghi: il 70% in uno stato compreso fra sufficiente e elevato. - CLIMA: riscaldamento medio di 0,96 gradi dal 1961 al 2004, e di 1,58 gradi dal 1981 al 2004. Il numero medio di notti tropicali (la minima maggiore o uguale a 20 gradi) in un anno e' passato da 24,3 (1961) a 15,8 (1981, punto di inversione) a 36,7 nel 2004. - FONTI RINNOVABILI: 8,4% nel 2004 rispetto al totale dell' offerta interna lorda anche se il dato e' in aumento (+71,2% nel periodo 1991-2004). Nel periodo 1997-2003, elettricita' dal vento da 26 a 406 ktep nel periodo '97-2003, dai rifiuti da 144 a 1305 ktep e dalle biomasse da 2.171 a 3.915 ktep. - DISSESTO IDROGEOLOGICO: nel complesso una diminuzione di danni e vittime nell'ultimo ventennio. Per il periodo 2001-2005 il danno dovuto ad alluvioni si aggira sui 4 miliardi di euro. A ottobre 2006 le frane censite sono 460.000. Colpita una superficie di circa 20.000 km2 (6,5% del territorio nazionale). - PARCHI: il 9,7% del territorio e' occupato da aree terrestri protette e il 30% delle acque costiere da aree marine protette. Oltre l'11% del territorio nazionale e' ZPS (Zone di Protezione Speciale) e quasi il 15% da SIC (Siti di Importanza Comunitaria).

Autore : Redazione

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum