Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 15 giorni: a fine mese il colpo gobbo dell'inverno?

La grande incertezza previsionale nel periodo 18-23 febbraio potrebbe preludere ad "un colpo di teatro" dell'inverno.

Fantameteo 15gg - 11 Febbraio 2019, ore 14.33

Modelli confusi, spesso nettamente divisi sul tempo che farà già nei prossimi giorni: sono molto distanti le posizioni del modello europeo e di quello americano sullo scenario che vivremo sull'Italia la prossima settimana (18-24 febbraio).

Il modello europeo vede una stentata ripartenza delle correnti occidentali con perturbazioni che proveranno a farsi largo verso il Mediterraneo, il modello americano prova ad immaginare interazioni tra correnti orientali e quelle perturbate atlantiche, ma sempre con l'ingombrante presenza dell'anticiclone subtropicale, pronto a rovinare questo progetto.

Quando c'è così tanta incertezza il previsore osserva se nei giorni successivi la confusione diventa tale da non poter più esprimere una qualsiasi tipo di considerazione sull'evoluzione del tempo, oppure se ci sono segnali che possano "illuminare" il cammino di questa fase finale dell'inverno.

E qualche volta li trova...Il modello americano infatti mostra ben 10 scenari interessanti su 20, che evidenziano un anticiclone improvvisamente defilato a nord del Continente e il classico affondo gelido estremo di fine febbraio da nord-est, con termiche che possono anche raggiungere i -24°C a 1500m protese verso l'Europa centrale ed orientale.

Ci sono addirittura alcune emissioni che vedono questo freddo raggiungere l'Italia ed interagire con depressioni in arrivo da ovest e portare nevicate. Per completezza di informazione ci sono però almeno lo stesso numero di corse o quasi che vedono una prepotente affermazione dell'anticiclone con tanti saluti all'inverno.

E allora, cosa pensare? Che il Polo a fine febbraio una super colata fredda verso sud la lancia sempre o quasi sempre, bisognerà capire chi ne sarà l'obiettivo.

Con un vortice polare facilmente "disturbabile" come quest'anno, le probabilità che possa realizzarsi uno scenario estremo non sono affatto poche. Segnatevi dunque la data di domenica 24 febbraio!

SINTESI PREVISIONALE da martedì 19 a martedì 26 febbraio:
da martedì 19 a giovedì 21 febbraio: fase variabile sull'Italia con possibilità di alcune precipitazioni, nevose in montagna, sia sulle Alpi che sugli Appennini ma con evoluzione davvero molto incerta.

venerdì 22 e sabato 23 febbraio: variabilità che si localizzerà sul medio Adriatico e al sud, tempo buono al nord e sulle regioni centrali tirreniche. Freddo moderato lungo l'Adriatico.

da domenica 24 a martedì 26 febbraio: recrudescenza invernale potenzialmente possibile con freddo progressivamente più intenso a partire dai versanti adriatici e conseguenze da valutare. Attendibilità chiaramente ancora bassa.


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum