Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Sino a CAPODANNO tanto anticiclone e nebbie sulle pianure, poi aria fredda in agguato?

Anticiclone sull'Italia sino a Capodanno, poi il modello europeo propone un'ondata di freddo severa sul nord-est del Continente addirittura in successiva discesa verso l'Italia. Sarà vero? I modelli ancora non concordano pienamente.

Prima pagina - 27 Dicembre 2018, ore 07.59

STRAT-WARMING: le conseguenze del clamoroso riscaldamento stratosferico in atto in quel settore dell'atmosfera potrebbero non farsi sentire immediatamente in troposfera, ma la portata sembra tale che gli effetti NON dovrebbero mancare in Europa nel corso del mese di gennaio.

NOTA BENE: l'irruzione fredda prevista da qualche modello per i primi giorni del 2019 potrebbe essere solo la normale conseguenza di uno scambio meridiano di calore a seguito di una temporanea frenata del vortice polare troposferico.

SITUAZIONE: l'anticiclone, pur non esprimendo l'intensità registrata in anni passati, riesce a determinare condizioni di tempo buono sull'insieme del Paese, pur consentendo il passaggio di qualche annuvolamento sfrangiato, un richiamo di aria umida sul Tirreno e la Sardegna con tanto di nubi basse. Altresì favorite sono e saranno le nebbie sul catino padano e nelle vallate del centro e del sud, associate a condizioni di freddo umido. Per contro in quota si registreranno temperature miti per il periodo.

EVOLUZIONE: non sono previste particolari variazioni sino alla fine dell'anno. Da Capodanno in poi invece bisognerà considerare il movimento dell'alta pressione e la traiettoria di una massa d'aria fredda in discesa dal nord-est del Continente verso i Balcani. E' possibile che una parte di questo freddo (o anche tutto) raggiunga anche il Mediterraneo. Ne deriverebbero condizioni invernali e nevicate su molte regioni, nel caso in cui l'aria fredda ci invadesse in modo netto, altrimenti solo una diminuzione delle temperature, più sensibile al sud e lungo l'Adriatico.

IPOTESI FREDDA: quanta attendibilità può avere? Al momento, stante la notevole incertezza modellistica, non oltre il 35%, ma MeteoLive approfondirà questa linea di tendenza con  numerosi e puntuali articoli. 

OGGI: banchi nuvolosi o nubi basse lungo il Tirreno, la Sardegna e la Liguria ma con fenomeni scarsi o assenti, nebbie o nubi basse anche sulle pianure del nord e nelle valli del centro e del sud, ma con distribuzione irregolare, schiarite o tempo buono altrove, specie sulle alture. Freddo umido nelle zone interessate da nebbia, anche associata a brina o galaverna, altrove piuttosto mite per la stagione, specie in alta quota. 

DOMANI: tempo simile, poche variazioni importanti e persistenza di nubi basse o nebbia sulle zone pianeggianti e costiere. Temperature quasi invariate.  

Visualizza le previsioni dettagliate per la tua città: 
>>> ROMA
>>> MILANO
>>> NAPOLI


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum