Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo: Italia a un passo dal GRANDE FREDDO che colpirà i Balcani ma sarà una settimana pazza con sorprese

Un blocco di aria gelida sfilerà sull'est europeo tra la metà e la fine della settimana. La temporanea protezione offerta da un cuneo anticiclonico impedirà la penetrazione diretta del freddo, che però sarà in parte risucchiato verso di noi tra venerdì e il fine settimana a causa della formazione di una depressione con risvolti anche nevosi su alcune regioni. E la prossima settimana occhi puntati sul nord Europa!

Prima pagina - 11 Gennaio 2021, ore 09.20

 

SITUAZIONE: che sia un inverno totalmente diverso dagli altri lo si evince da quanta dinamicità stiamo riscontrando in sede europea rispetto al solito placido e noioso dominio dell'anticiclone. Non si butta via un giorno di questo inverno: è questa la grossa novità. I Balcani e l'est europeo a breve verranno raggiunti da temperature molto basse, mentre l'Italia sarà parzialmente protetta da un promontorio anticiclonico e dalla schermatura dell'arco alpino che addirittura, nella prima fase dell'irruzione, favorirà venti tiepidi di Foehn, che poi dilagheranno anche sull'alto e medio Tirreno, una situazione del tutto temporanea però. Qui una mappa che illustra proprio la mitigazione dei valori attesa tra martedì e giovedi sull'Italia a 1500m, con temperature che potrebbero agevolmente superare i 10°C anche in pianura:

EVOLUZIONE: tutto quel freddo però non potrà restare parcheggiato ad est senza colpo ferire; infatti con molta probabilità l'inserimento di una goccia fredda depressionaria da nord-ovest diretta sulle nostre regioni meridionali, ne risucchierà una parte provocando un sensibile calo delle temperature su tutto il Paese nella giornata di venerdì con risvolti nevosi ancora tutti da dettagliare ma più probabili al sud e sul medio Adriatico, qui le temperature previste venerdi alle 13 secondo il modello americano a 1500m:

Subito dietro potrebbe esserci un ulteriore colpo ad effetto: dal vortice polare potrebbe staccarsi un'altra lingua carica di maltempo, freddo e precipitazioni, questa volta più votata a colpire centro Europa e probabilmente anche l'Italia all'inizio della prossima settimana, ve ne diamo giusto un assaggio, rispetto alle molte emissioni modellistiche che stiamo osservando, in questa mappa prevista per martedi 19 nevicherebbe in pianura al nord e a quote basse anche al centro:

NOTE SALIENTI ODIERNE:
-il rischio di rovesci di neve su Umbria, Marche, Abruzzo e poi Molise sino al pomeriggio sino a quote anche inferiori ai 400m.
-il ritorno di un po' di freddo e di rovesci al sud nel corso della giornata e sino a martedì mattina.
-Nella prossima notte ancora forti gelate al nord e nelle zone interne del centro che nel frattempo si libereranno dalle nubi.

Controlla sempre le previsioni dettagliate e specifiche per la tua cittàcontinuamente aggiornate:
>>> ROMA
>>> MILANO
>>> NAPOLI
>>> altre località

Situazione meteo LIVE:
>>> Radar meteo Italia (pioggia/neve)
>>> Satellite Visibile Italia (diurno)
>>> Satellite infrarosso (anche notturno)
>>> Fulmini e temporali in atto
>>> Stazioni meteorologiche LIVE

--------------------------------------------------------------------

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum