Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo 7 giorni: anticiclone e siccità non mollano, ecco dove ci saranno piogge e nevicate

Meteo 7 giorni - 22 Gennaio 2022, ore 18.00

L'alta pressione delle Azzorre ha posto le proprie radici tra l'Atlantico orientale e l'Europa occidentale, sbarrando totalmente la strada alle perturbazioni atlantiche e, al tempo stesso, impedendo l'arrivo di ondata di freddo e maltempo dall'est a causa della sua notevole vicinanza all'Italia.

Insomma, l'alta pressione è ancora protagonista delle nostre giornate su quasi tutta la penisola: fanno eccezione le regioni del basso adriatico e del sud, che nelle prossime 72 ore faranno i conti con qualche piovasco, qualche temporale isolato e qualche fiocco di neve fino in collina a causa dei pochi refoli molto freddi che riescono a valicare i Balcani. Il cuore dell'ondata di gelo sta colpendo duramente Grecia e Turchia, mentre l'Italia (il sud precisamente) si trova ai margini della suddetta irruzione gelida.

Gli ultimi effetti dell'aria fredda balcanica si consumeranno lunedì con qualche rapida nevicata fino a bassa quota tra Abruzzo e Puglia e qualche episodio nevoso anche su Basilicata e Calabria. Nulla da segnalare altrove, in particolare al nord e sul lato tirrenico dove la siccità sarà ancora protagonista assoluta. 

Con totale certezza l'alta pressione persisterà su tutto il nord ed il lato tirrenico almeno fino al prossimo giovedì. Tra venerdì 28 e domenica 30 inizia ad intravedersi qualche spiraglio verso un rapido guasto in grado di portare delle piogge al centro Italia, ma il nord potrebbe ritrovarsi ai margini per l'ennesima volta. Insomma, probabilmente fino al termine del mese non ci saranno piogge o nevicate sul settentrione.

Ma andiamo con ordine e vediamo cosa ci aspetta nei prossimi 7 giorni:

Domenica 23 gennaio: isolati fenomeni in Puglia, nevosi fino a 300-400 metri. Soleggiato altrove. Venti moderati a tratti forti di tramontana al sud. Temperature stazionarie.

Lunedì 24 gennaio: persistenza dell'aria gelida al sud e sul medio-basso Adriatico, con fiocchi di neve in pianura in Puglia (fenomeni isolati). Piovaschi in Molise, Abruzzo meridionale e Basilicata, con nevicate oltre 400-500 metri. Altrove freddo e sereno. Temperature in netto calo.

Martedì 25 gennaio: stabile su tutta Italia ma clima gelido al mattino. Venti in attenuazione.

Mercoledì 26 gennaio: tempo stabile su gran parte d'Italia, ma temperature che restano sotto le medie del periodo.

Giovedì 27 gennaio: alta pressione su tutta Italia e tempo stabile. Dal pomeriggio nubi in graduale aumento al centro e al sud. Temperature in leggero aumento.

Venerdì 28 gennaio: debolissime correnti fredde in arrivo verso centro e sud, ma con fenomeni davvero marginali e rari. Stabile e sereno al nord. Temperature in calo.

Sabato 29 gennaio: possibile peggioramento al centro e al sud stante la formazione di una depressione tirrenica. Stabile al nord. Temperature stazionarie.

Cosa succederà a 15 giorni? Leggi qui >>>

Controlla sempre le previsioni dettagliate e specifiche per la tua cittàcontinuamente aggiornate:

>>> ROMA
>>> MILANO
>>> NAPOLI

>>> altre località


Autore : Raffaele Laricchia

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum