Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

PROSSIMA SETTIMANA tra dominio anticiclonico o altre incursioni FREDDE orientali?

In primo piano - 21 Gennaio 2022, ore 13.00

 L'italia, in particolar modo quella meridionale, si appresta a vivere una fase ben più fredda ma generalmente secca a causa di infiltrazioni molto fredde dai Balcani. L'aria più gelida e instabile si dirigerà verso Grecia e Turchia, dove ci saranno nuove nevicate estreme nei prossimi 4 giorni, mentre l'Italia subirà gli effetti dell'anticiclone delle Azzorre situato a due passi.

Insomma, caleranno le temperature ma i fenomeni saranno quasi del tutto inesistenti, eccetto qualche fiocco di neve in collina sul basso Adriatico. 
L'inizio della prossima settimana sarà molto freddo, come già descritto in questo articolo, ma escludendo qualche raro fenomeno su Molise, Abruzzo, Puglia e Basilicata avremo cieli sereni quasi ovunque.

Ed il prosieguo di settimana? Con alta probabilità da mercoledì 26 fino a domenica 30 l'Italia si ritroverà costantemente tra due grandi figure bariche: l'alta pressione delle Azzorre ad ovest e le fredde correnti artico-continentali ad est. Quasi sicuramente su gran parte d'Italia prevarranno le masse d'aria più stabili da ovest, che porteranno cieli generalmente sereni. Un po' di freddo riuscirà a valicare i Balcani e ad intrufolarsi sull'Italia, mantenendo le temperature attorno alle medie o leggermente sotto le medie del periodo. 

Solo il versante adriatico potrebbe osservare qualche nube in più ed un po' di vento di tramontana da mercoledì in poi. Un cedimento, parziale, dell'anticiclone potrebbe avvenire nel corso del week-end 29-30 gennaio, nel pieno dei giorni della merla: una massa d'aria più fredda e instabile proveniente dai Balcani potrebbe allentare un po' la morsa dell'anticiclone riuscendo a portare qualche fenomeno al sud e sul basso Adriatico.

Per il resto d'Italia sembrano esserci davvero pochissime possibilità circa l'arrivo di piogge o nevicate. Insomma, l'anticiclone avrà ancora molto da dire al nord e tante località tirreniche.


Autore : Raffaele Laricchia

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum