Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Insidiosa "goccia fredda" nella seconda metà di settimana, alto rischio TEMPORALI

In primo piano - 24 Maggio 2022, ore 12.30

L'ondata di caldo intenso in atto da ormai una settimana sembra davvero volerci già traghettare nel pieno dell'estate, perdendo così il solito nomignolo di "assaggio estivo". Ma quanto davvero durerà questo caldo anomalo? Dalle ultime indicazioni modellistiche il gran caldo potrebbe subire una brusca interruzione nel fine settimana, grazie all'afflusso di un nucleo fresco che sarà anche portatore di instabilità su tante regioni.

Una massa d'aria fresca e secca di origine atlantica si sta muovendo in queste ore sul Mediterraneo occidentale e sarà la stessa che darà vita a temporali a tratti violenti sulle regioni settentrionali tra oggi e domani (leggi qui maggiori approfondimenti).
Questa massa d'aria tenderà a isolarsi tra la Spagna e le Baleari, divenendo una "goccia fredda" particolarmente insidiosa a spasso nel "mare nostrum". La perturbazione si muoverà verso est a partire da giovedì, riuscendo a sorvolare diverse nostre regioni.

La Sardegna sarà la prima regione a fare i conti con questo vortice ricco di instabilità, proprio a partire da giovedì. Tra venerdì, sabato e domenica toccherà anche a buona parte del sud e marginalmente anche al centro Italia. Ci aspettiamo rovesci diffusi, temporali a tratti intensi sui monti e in collina, ed un calo progressivo delle temperature (durante il fine settimana). I fenomeni più intensi potrebbero riguardare Sardegna, Sicilia, Calabria, Basilicata e Puglia: ci riferiamo alla possibilità di piogge a carattere di nubifragio, grandinate e forti colpi di vento (fenomeni che in ogni caso potrebbero prediligere le aree interne).

Il nord non starà a guardare: il cedimento dell'alta pressione nel week-end permetterà l'afflusso di aria più instabile da nordest che favorirà la nascita di vari rovesci e temporali. Sabato, domenica e lunedì potrebbero rivelarsi tre giorni particolarmente instabili e ricchi di piovaschi o acquazzoni.

 


Autore : Raffaele Laricchia

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum