Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il gelo invade il SUD, fiocchi di neve anche sulle coste. DOMANI risveglio gelido ovunque

In primo piano - 24 Gennaio 2022, ore 13.00

 L'aria gelida artico-continentale che nelle ultime 48 ore ha pesantemente colpito l'est Europa fin sulla Grecia e la Turchia, sta gradualmente inglobando le regioni meridionali della nostra penisola. Una piccola parte di quella massa gelida si sta gradualmente espandendo verso ovest, riuscendo a valicare i Balcani seppur senza conseguenze importanti.

Difatti l'alta pressione è ancora ben presente su gran parte del territorio italiano, pertanto l'aria fredda dell'est riesce ad intrufolarsi solo nei bassi strati provocando qualche nota instabile ed un gran freddo, ma nulla di più.

Nelle prossime ore, specie tra oggi pomeriggio e sera, avremo qualche rapida nevicata sulle pianure e le coste del Salento e della Puglia centrale, oltre che sulle coste ioniche della Calabria (specie nel crotonese). Difficile la presenza di accumuli nevosi, se non in Appennino dove avremo fenomeni leggermente più intensi grazie al fenomeno dello stau. Già in mattinata una breve nevicata ha depositato un lieve velo bianco tra Lecce e Casarano, proprio nel momento in cui l'aria gelida ha cominciato ad attraversare l'Adriatico dando vita al fenomeno dell'ASE (Adriatic Snow Effect).

Il peggioramento, tuttavia, sarà molto rapido e già domani avrà totalmente abbandonato l'Italia meridionale. Tornerà il Sole ovunque, ma resterà il gran freddo specie di notte e all'alba: ci aspettiamo un risveglio gelido su tutta Italia, in particolare in pianura Padana e nelle zone interne del centro e del sud. Le minime scivoleranno sotto lo zero anche in Puglia, Basilicata, Calabria, Campania e Molise. Nelle valli e sugli altipiani è probabile l'arrivo di temperature inferiori ai -7/-9°C.

Da mercoledì ci sarà un graduale aumento delle temperature, le quali però si manterranno sempre al di sotto delle medie del periodo.

Entro fine mese ed inizio febbraio possibile nuovo affondo artico con neve a bassa quota? Leggi qui le ultimissime >>>


Autore : Raffaele Laricchia

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum