Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Fine settimana con nubi in transito, ventoso specie domenica

Sabato con tempo nel complesso variabile sull'Italia, con addensamenti più intensi sulle Alpi e su alcune zone del Tirreno. Domenica ventoso ovunque, con peggioramento al centro-sud dalla sera. Temperature in calo da domenica.

Week-end - 10 Febbraio 2005, ore 15.38

Anche il prossimo fine settimana sarà caratterizzato da un flusso di correnti settentrionali sull'Italia, che scaturirà dalla contemporanea presenza di una bassa pressione sul nord-est Europa e una vasta zona di alta pressione sull'ovest del Continente. L'Italia, come spesso accade, si troverà nel mezzo e a farne le spese saranno ancora una volta i settori alpini di confine e le regioni del centro-sud. Sabato, a dire il vero, il clima sarà decisamente mite sull'Italia, soprattutto al nord. Attenzione! Se sulle pianure il cielo sarà sereno o velato, in prossimità delle creste alpine il vento soffierà impetuoso e ci potrebbero essere anche delle bufere di neve. Quindi sconsigliamo decisamente le escursioni in alta montagna. Per il resto, la nuvolosità più compatta la ritroveremo sulla Liguria, sull'alta Toscana, sulla Campania e sulla Calabria tirrenica. Su queste ultime due regioni ci sarà la possibilità di qualche pioggia, soprattutto in prossimità dei rilievi. Temperature, come già accennato, miti un po' ovunque. Addirittura sulle pianure del nord è previsto l'ingresso del vento di caduta dalle Alpi nel pomeriggio, con aumenti termici sensibili. Attenzione anche allo stato del mare, soprattutto sui bacini che circondano la Sardegna. Domenica il flusso da nord diverrà più energico. Sulle creste alpine di confine saranno sempre possibili bufere di neve, accompagnate da un calo termico anche sensibile dal pomeriggio. Quindi escursioni sempre sconsigliate. Sul resto del settentrione l'azione del vento da nord ripulirà l'atmosfera, che si presenterà limpida anche nelle grandi città. Le temperature tenderanno a diminuire a partire dalla serata, quando il vento si attenuerà lievemente. Al centro, prestare molta attenzione sui mari prospicienti la Sardegna, soprattutto nel pomeriggio. Le raffiche di Maestrale potrebbero raggiungere i 70-80km/h. Sono pertanto da evitare le uscite in mare con mezzi da diporto. Sul centro peninsulare, le raffiche di Tramontana cominceranno a farsi sentire nel pomeriggio, accompagnando un peggioramento del tempo su tutte le zone interne e sul versante adriatico. Saranno possibili rovesci di pioggia e qualche nevicata al di sopra dei 900 metri. Solo l'alta Toscana, molto probabilmente, verrà saltata dai fenomeni. Le temperature, ovviamente, saranno in diminuzione. Tempo in graduale peggioramento anche al sud, specie in serata sul Molise e nell'entroterra campano, con piogge, rovesci e nevicate al di sopra dei 1000 metri. Attenzione al vento molto forte sulla Sicilia e sulla Calabria tirenica. Anche qui sconsigliamo vivamente le uscite in mare. Temperature stazionarie, in calo a partire dalla serata. Su tutto il meridione la diminuzione delle temperature sarà più avvertita nella giornata di lunedì.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 14.29: SS284 Occidentale Etnea

frana rallentamento

Traffico rallentato, frana di materiale fangoso a 895 m prima di Incrocio Biancavilla (Km. 40) in..…

h 14.29: A4 Brescia-Padova

coda incidente

Code causa incidente nel tratto compreso tra Svincolo Verona Sud (Km. 282,2) e Svincolo Verona Est..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum