Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Altro week-end da GRANDE FUGA? L'importante è cambiare aria!

Sabato sarà la giornata meno calda del periodo, ma già da domenica le temperature e l'umidità torneranno su valori alti o molto alti per la stagione, con conseguente disagio in molte località del centro-sud. Boccata d'ossigeno invece per l'arco alpino, che oltre alla rinfrescata si vedrà recapitare anche qualche provvidenziale rovescio: nulla comunque che possa risolvere il problema della siccità per il Nord.

Week-end - 18 Luglio 2003, ore 14.38

Diciamo che il picco di calore di questa seconda poderosa ondata di caldo è passato. Diciamo pure che domani (sabato) ci aspettano temperature quasi nella norma, in un contesto di tempo tipicamente estivo: stabile e soleggiato praticamente ovunque; ma diciamo anche che la "tregua" non durerà molto. Già da domenica, infatti, quando molti di voi saranno in viaggio per il rientro, le temperature e l'umidità torneranno a risalire, consegnandoci ad un lunedi caldo ed afoso, con una forte sensazione di disagio in diverse città d'Italia. Del resto, la situazione barica nel Mediterraneo non accenna a mutare in maniera definitiva, e di conseguenza l'Anticiclone Africano si trova lì, a poter esercitare indisturbato i propri poteri sul Mare Nostrum, senza che qualcuno possa in qualche modo infastidirlo. E così ci ritroviamo a sperare che la situazione evolva in maniera radicale (sembra che i tempi non siano ancora maturi), ma che almeno il "dittatore" sahariano ci conceda una qualche pausa di riflessione, diciamo pure una "libera uscita", tra una rimonta e l'altra. E allora ci viene spontaneo invitarvi a vivere questo imminente week-end nella maniera più genuina possibile, all'insegna del più integro relax, alla ricerca di un benessere fisico e psicologico che le condizioni climatiche che abbiamo avuto in queste ultime 48 ore di certo non facilitano. Staccare la spina per dedicarsi al proprio riposo, fisico e mentale, magari al mare, in montagna o nelle terme, al Nord come al Sud, può essere condizione indispensabile per affrontare col giusto piglio la settimana entrante. L'occasione sarà per tutti propizia: temperature più basse, aria più secca e venti gradevoli di provenienza settentrionale faranno da cornice ad un sabato soleggiato e stabile quasi ovunque, con la sola eccezione del settore alpino orientale, dove potrebbero verificarsi dei brevi temporali o degli acquazzoni isolati. Ovunque sarà la giornata ideale per dedicarsi allo svago, ai propri hobbies e soprattutto ad un ritrovato benessere fisico. Domenica, come già anticipato, temperature e umidità torneranno a lievitare. Il trend è di quelli che ben conosciamo: ennesima rimonta anticiclonica e prospettive di afa un po' per tutti, se non altro in città ed in pianura. Sulle Alpi, poi, saranno possibili dei rovesci in seno ad una linea d'instabilità che già dal pomeriggio potrebbe compromettere passeggiate ed escursioni in montagna. Insomma, non approfittare di questo fine settimana, specialmente del sabato, potrebbe non essere... salutare!

Autore : Emanuele Latini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 15.53: A13 Bologna-Padova

coda incidente

Code causa incidente nel tratto compreso tra Bologna Interporto (Km. 7,9) e Bologna Arcoveggio-Racc..…

h 15.50: A13 Bologna-Padova

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Bologna Interporto (Km. 7,9) e Bologna Arcoveggio-Raccordo Per La..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum