Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Sabato FIOCCHI in vista su Piemonte ed Appennino ligure, NUBIFRAGI in arrivo all'estremo sud

Sabato minimo depressionario in azione tra Mar Ligure e Costa Azzorra con neve a bassa quota sul nord-ovest, ma anche Alpi, maltempo anche intenso in arrivo sull'estremo sud per la formazione di un ciclone Mediterraneo. Domenica ancora forti piogge al sud, sulla Sardegna e sul medio Adriatico, nubi in arrivo anche al nord. Lunedì e martedì moderato maltempo al centro-sud, specie sul meridione, poi attenuazione. Infine occhi puntati sul week-end dell'Immacolata!

Prima pagina - 29 Novembre 2013, ore 07.35

SITUAZIONE: un fronte freddo si dirige verso le Alpi e sarà accompagnato da aria fredda, che scaverà una depressione al suolo a ridosso del Mar Ligure, favorendo sabato alcune nevicate sul nord-ovest, segnatamente su Appennino ligure e basso Piemonte, ma inizialmente anche sull'arco alpino e sull'ovest Lombardia. L'inserimento di aria fredda rinnoverà condizioni depressionarie su tutto il Paese, con depressione in approfondimento anche all'estremo sud e maltempo severo in arrivo entro sabato sero su tutto il settore jonico.

MALTEMPO tra NEVE e NUBIFRAGI: le nevicate di sabato sull'Appennino ligure e sul basso Piemonte potranno risultare anche moderate con accumuli tra 20 e 30cm a 1000m, ma si esauriranno comunque entro sera. Il maltempo al sud invece porterà nubifragi anche molto intensi (picchi superiori ai 100mm in poche ore) sulla Basilicata e sul Salento, ma anche su Calabria jonica e meno intensi anche su est Sicilia. Domenica molti temporali anche tra est e sud Sardegna, ancora maltempo severo su Basilicata, Puglia ed anche Molise ed Abruzzo.

EVOLUZIONE: domenica maltempo al sud per la presenza dell'attivo vortice depressionario, in estensione al centro, specie medio Adriatico e Sardegna, e a fine giornata attenuato anche su parte del settentrione. Da lunedì ancora maltempo moderato al centro-sud, specie sul meridione e sul medio Adriatico, al nord solo iniziali pioviggini, poi ampie schiarite. L'instabilità al sud persisterà anche sino a mercoledì.

FOCUS IMMACOLATA: situazione apertissima a qualunque soluzione ma con nuovo affondo freddo dal nord Europa sempre più probabili e risvolti mediterranei tutti da scoprire. Si ventila la possibilità della formazione di un nuovo vortice intenso sul meridione con vento, freddo e neve a bassa quota su Appennino e medio Adriatico, ma ci sono anche altre opzioni, con maggiore o minore coinvolgimento anche del resto del Paese. A rendere difficile inquadrare meglio la previsione, la resistenza dell'anticiclone dovuta all'incertezza dell'entità della frenata della corrente a getto. 

OGGI: al nord bel tempo e ancora freddo con gelate al mattino presto, dal tardo pomeriggio tendenza all'aumento della nuvolosità a partire dalle Alpi, in estensione alle zone pianeggianti. Al centro parzialmente nuvoloso con ampie schiarite e freddo nelle zone interne al mattino. Al sud instabile sul basso Tirreno con possibili rovesci, specie su Calabria e nord Sicilia. Temperature in lieve aumento nei valori massimi. 
 
DOMANI: al nord molto nuvoloso e sulle Alpi, la Lombardia occidentale, il Piemonte e la Liguria deboli precipitazioni, nevose anche a quote di pianura, sia pure miste a pioggia o con pioggia prevalente, pioggia sulla costa ligure. Sulle pianure del nord-est e sull'Emilia-Romagna generalmente asciutto, tranne su Piacentino e Parmense, dove in mattinata sarà possibile qualche nevicata sino in pianura. Nel pomeriggio fenomeni possibili solo su Appennino ligure e basso Piemonte, ancora nevosi oltre i 200m, tendenza a generale miglioramento. Al centro nuvolosità irregolare con locali rovesci ma anche schiarite, al sud già molto instabile con rovesci sparsi o temporali, specie sulla Sicilia, la Calabria, la Basilicata e la Puglia, tendenza a peggioramento ulteriore dalla sera con forti temporali sul Golfo di Taranto. Temperature in calo al nord nei valori massimi, quasi stazionarie altrove. 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum