Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Risveglio invernale sul nord-est e l'Emilia-Romagna, freddo in arrivo un po' per tutti!

Primo assaggio del colpo di coda invernale sul nord-est, ma le temperature nei prossimi giorni scenderanno ovunque. Arrivo della neve a quote praticamente litoranee sul medio Adriatico, a quote molto basse sull'Appennino meridionale. Al nord e poi anche sull'alto Tirreno generalmente asciutto, salvo sporadici rovesci nevosi.

Prima pagina - 19 Marzo 2018, ore 07.38

SITUAZIONE: l'Europa centrale e mediterranea è influenzata da una circolazione depressionaria originata da un'irruzione di aria fredda che, pur gradualmente, tenderà a conquistare anche gran parte d'Italia, specie tra martedì e giovedì. Il primo afflusso freddo è stato sufficiente per riportare la neve localmente sino in pianura sul nord-est, specie sul basso Veneto e sull'Emilia-Romagna. Le concentrazioni per oggi tenderanno a localizzarsi proprio tra nord-est, regioni centrali e basso Tirreno.

EVOLUZIONE: da martedì progressivo inserimento di aria sempre più fredda, dapprima al nord, poi anche al centro e al sud, con picco del freddo all'alba di giovedì. Da mercoledì a venerdì mattina possibili nevicate sino a quote litoranee tra Romagna e medio Adriatico, a quote molto basse sul meridione. La formazione di una depressione tra la Sardegna ed il medio Tirreno, in movimento verso il meridione esalterà la fenomenologia, ma il coinvolgimento nevoso del Lazio pare ancora molto incerto, salvo nelle zone interne appenniniche.

FREDDO: le zone che sperimenteranno giornate veramente invernali saranno quelle del nord-est, dell'Emilia-Romagna, del medio Adriatico, poi del Molise, della Lucania e più in generale tutti i settori appenninici interni.

FINE SETTIMANA: da venerdì le precipitazioni e l'afflusso freddo tenderanno ad esaurirsi, ma nel fine settimana l'arrivo di una saccatura atlantica, potrebbe finire per isolare un'altra depressione al suolo tra il centro ed il meridione con annesse precipitazioni, mentre al nord, pur in un contesto freddo, il tempo potrebbe risultare quasi ovunque asciutto. Seguite gli aggiornamenti.

OGGI: al nord-est e sull'Emilia-Romagna molto nuvoloso con precipitazioni anche nevose, a tratti sino in pianura, specie nelle prime ore, poi mediamente oltre i 200-300m. al nord-ovest irregolarmente nuvoloso con residue precipitazioni ma con tendenza a graduale miglioramento. Al centro molto nuvoloso con precipitazioni sparse, anche temporalesche, neve a quote basse sull'Appennino marchigiano e nelle zone interne dell'Appennino toscano. Maggiori schiarite in Sardegna. Al sud tempo instabile sul basso Tirreno e sul Molise con rovesci di pioggia e locali temporali, più asciutto ma sempre variabile sulle altre regioni. Temperature in calo al nord-est e al centro, invariate al nord-ovest e al sud.


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum