Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 7 giorni: tanta instabilità sull'Italia, da domenica anche più freddo

Tempo compromesso sul nostro Paese a causa del passaggio di una perturbazione tra giovedì e venerdì, poi di una depressione nel fine settimana, che insisterà sino a martedì, alimentata da aria progressivamente più fredda, ma il vero colpo di coda invernale impatterà sull'Europa centrale.

Prima pagina - 13 Marzo 2018, ore 15.26

Giovedì l'Italia verrà raggiunta da una nuova perturbazione che colpirà in maniera più netta il settentrione e le regioni centrali tirreniche e solo marginalmente il resto del Paese.

Ne deriveranno piogge anche battenti e nevicate anche di una certa rilevanza sul settore alpino, mentre temporali investiranno Liguria e regioni tirreniche, in primis la Toscana.

Al seguito del fronte ne deriveranno condizioni di tempo ancora piuttosto instabile, ma sarà nel fine settimana che l'inserimento di una nuova depressione apporterà un inasprimento del maltempo, sia pure intervallato da momenti asciutti.

Nel frattempo un'irruzione di aria fredda dall'est europeo si metterà in moto verso il centro Europa, la Francia ed il Regno Unito, determinando vento e rovesci di neve.

Nel suo movimento retrogrado verso ovest l'aria fredda potrebbe coinvolgere marginalmente il nostro settentrione nel corso della giornata di domenica, mentre da lunedì l'aria fredda potrebbe sfondare dalla Francia nel cuore del Mediterraneo, favorendo l'approfondimento ulteriore di un vortice depressionario presente a tutte le quote, in grado di dispensare maltempo e neve a quote basse dapprima in Sardegna, poi lungo la dorsale appenninica del centro e del sud.

L'aria fredda che compie un simile giro però nel cuore di marzo perde sicuramente parte del "suo carico" lungo la strada e dunque il freddo che potrà derivarne risulterà modesto. Solo al nord, se rimanesse attiva la Bora, potrebbe affluirne un po' di più, ma è tutto da vedere.

Scivolando verso sud est la depressione potrebbe trascinare con sé altra aria fredda, ma la cosa è tutta da verificare. Seguite gli aggiornamenti!

SINTESI PREVISIONALE sino a MARTEDI 20 MARZO:
mercoledì 14 marzo
: giornata relativamente tranquilla, un po' di instabilità lungo la dorsale appenninica del centro, del sud e dell'Emilia-Romagna, per il resto tempo buono, ma nubi in arrivo entro sera su Liguria e regioni di nord-ovest. Mite.

giovedì 15 marzo: peggioramento anche intenso al nord-ovest e sulla Toscana con piogge e rovesci, neve sulle Alpi oltre gli 800-1100m, fenomeni in estensione al nord-est con neve dai 1100-1300m, poi su Umbria, Lazio, Sardegna, Campania, nubi anche sul resto del Paese ma senza fenomeni di rilievo. Temperature in calo nelle aree soggette a precipitazioni.

venerdì 16 marzo: su nord-est, regioni tirreniche ed interne del centro e del sud tempo instabile con piogge sparse, rovesci e neve su est Alpi al mattino oltre i 1000m, tendenza a temporaneo miglioramento al nord-ovest, poi attenuazione dei fenomeni anche altrove.

sabato 17 marzo: instabile su tutta la Penisola con schiarite alternate ad addensamenti anche intensi ed associati a precipitazioni anche temporalesche; fenomeni più probabili su nord-est, regioni centrali tirreniche, Campania, Calabra tirrenica. Temperature senza grandi variazioni. Limite della neve su Alpi e nord Appennino oltre i 1000-1200m, al centro oltre i 1400m.

domenica 18 marzo: al nord molto instabile con rovesci sparsi e qualche temporale, occasionali grandinate e limite della neve in calo sotto i 700m sulle Alpi e sul nord Appennino, più freddo. Al centro e al sud tempo instabile con frequenti precipitazioni, anche a carattere di rovescio o temporali, alternate a schiarite. Qui temperature stazionarie.

lunedì 19 marzo e martedì 20 marzo: probabile ulteriore approfondimento di un'area depressionaria sul nostro Paese con maltempo diffuso. Neve a quote collinari al nord, specie ad ovest e sull'Emilia e poi sulla Sardegna, martedì lungo tutta la dorsale appenninica del centro e del sud.

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 01.55: A14 Bologna-Ancona

incidente rallentamento

Traffico rallentato causa incidente nel tratto compreso tra Ancona Sud (Km. 230,4) e Ancona Nord (K..…

h 01.47: A14 Bologna-Ancona

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Ancona Sud (Km. 230,4) e Ancona Nord (Km. 213,5) in direzione B..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum