Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'inverno non si darà per vinto

Clamorosa emissione del modello europeo che sposa l'ipotesi di una recrudescenza invernale sull'Italia sul finire della prossima settimana. Sarà vero? Intanto oggi rovesci al sud, fine settimana buono quasi ovunque, modesta nuvolaglia per l'inizio della prossima settimana, poi medio Adriatico e sud sempre nel mirino dell'aria fredda ed instabile, entro il 23-24 febbraio estensione del freddo a tutto il Paese?

Prima pagina - 15 Febbraio 2019, ore 07.22

SITUAZIONE: l'alta pressione non riesce a proteggere tutto il Paese e consente l'inserimento di aria più fredda sulle nostre regioni meridionali, accompagnata da rovesci, anche di tipo nevoso oltre i 700-800m.

EVOLUZIONE: nel fine settimana la corrente fredda perderà gradualmente importanza e anche il meridione ritroverà tempo nel complesso discreto, mentre risulterà buono sulle restanti zone d'Italia, salvo qualche locale situazione nebbiosa.

PROSSIMA SETTIMANA: lunedì da ovest proverà ad avanzare una saccatura, che però verrà ridimensionata progressivamente dall'alta pressione. I disturbi più significativi riguarderanno ancora le isole maggiori ed il sud, mentre altrove si limiteranno ad una modesta nuvolaglia in un contesto non freddo.

MOMENTO DECISIVO: sul finire della settimana il modello americano prevede un notevole rinforzo dell'alta pressione tra Algeria, Mediterraneo occidentale, nord Italia e centro Europa, ma si innescherebbe nuovamente un afflusso di aria più fredda da nord-est sul meridione e il medio Adriatico. Il modello europeo strizza ulteriormente l'occhio al freddo e propone un anticiclone meno forte e localizzato più ad ovest, con possibilità per una massa gelida di investire quasi tutta l'Italia nel fine settimana 23-24 febbraio, con conseguenze nevose in Adriatico e al sud. MeteoLive, che segue questa situazione da giorni, dedicherà oggi un particolare approfondimento a questa prospettiva.

OGGI: al sud nuvolosità irregolare accompagnata da venti da nord-est a tratti sostenuti e freddi e da rovesci sparsi, anche nevosi in Appennino oltre i 700-800m ma con limite in calo sino in collina nei rovesci più intensi. Locali grandinate e manifestazioni temporalesche, il tutto comunque in un contesto variabile. Al nord e al centro bel tempo, salvo addensamenti sul medio Adriatico. Temperature massime in calo al sud, in lieve aumento al nord, stazionarie al centro.

DOMANI: al sud addensamenti residui ma con scarso rischio di fenomeni, altrove bel tempo. Locali nebbie sulle zone pianeggianti del nord e nelle valli del centro. Temperature in aumento al sud nei valori massimi diurni, stazionarie altrove.
 

Visualizza le previsioni dettagliate per la tua città: 
>>> ROMA
>>> MILANO
>>> NAPOLI

Altre località: www.meteolive.it


 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum