Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

ASSAGGIO d'inverno nel fine settimana: giù le temperature e maltempo all'estremo sud

L'alta pressione migra verso nord: spazio alle correnti da est e temperature in calo da venerdì a domenica, specie al nord e lungo il medio Adriatico. Tempo instabile con temporali all'estremo sud e sulle isole maggiori. La prossima settimana vortice depressionario in azione sul centro Europa: risvolti perturbati sul nostro centro-sud, ancora un po' freddo al nord.

Prima pagina - 15 Novembre 2018, ore 07.16

SITUAZIONE: una zona di alta pressione influenza ancora il nostro Paese determinando condizioni di tempo generalmente buono o discreto, ma alimentando anche la presenza di strati bassi o nebbia che limitano sensibilmente il soleggiamento. Aria comunque stagnante e alto tasso di inquinamento nelle grandi aree urbane.

EVOLUZIONE: da venerdì l'alta pressione migrerà verso il nord Europa favorendo il rientro di correnti orientali più fredde che insisteranno almeno sino a domenica, determinando un calo importante delle temperature al nord e sul medio Adriatico, più modesto altrove.

PRECIPITAZIONI: la massa d'aria fredda in rientro da est andrà a scavare una depressione al suolo all'estremo sud, meno profonda di quanto si potesse ipotizzare e dunque foriera di un maltempo meno estremo ma comunque non trascurabile.
Le aree coinvolte tra sabato e domenica da forti precipitazioni potranno risultare:
-Calabria jonica
-Lucania jonica
-Sicilia settentrionale ed orientale
-Salento
E in misura minore est e sud Sardegna.

FREDDO: si avvertirà maggiormente al nord e sul medio Adriatico nel corso del fine settimana ma la ventilazione orientale sostenuta e la presenza di strati nuvolosi bassi impedirà che i valori scendano sotto lo zero durante la notte in pianura.

PROSSIMA SETTIMANA: lunedì un vortice freddo in quota si muoverà dall'Ungheria all'Austria sino al centro Europa, influenzando anche termicamente il nord Italia. Il richiamo di correnti più umide da sud ovest sotto il vortice stesso, favorirà precipitazioni al centro e al sud da martedì in poi, specie lungo il versante tirrenico, che risulteranno nevose sull'Appennino centrale sino a quote medio-basse.

OGGI: tempo nel complesso buono sui versanti tirrenici, nubi basse saldate a nebbia invece sul catino padano e lungo le regioni adriatiche. Temperature comunque ancora molto miti per il periodo. 

DOMANI: ingresso dei venti da est con nuvolaglia al nord e lungo le regioni adriatiche, poi anche al sud, in particolare sulle regioni estreme, poi anche in Sardegna, con i primi rovesci possibili a macchia di leopardo. Sensibile rinforzo dei venti orientali e temperature in diminuzione, specie dal pomeriggio.
 

Situazione meteo LIVE: 

>>> Radar meteo Italia (piogge)
>>> Satellite Visibile Italia (diurno)
>>> Fulmini e temporali in atto
>>> Satellite infrarosso (anche notturno)
>>> Stazioni meteorologiche LIVE

>>> Altri satelliti


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum