Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L’Informasette: il tempo fino a lunedì 6 gennaio

La situazione continuerà ad essere governata dalle miti correnti atlantiche che invieranno sull’Europa e sull’Italia corpi nuvolosi irregolari, accompagnati anche da qualche pioggia.

Previsioni meteo - 30 Dicembre 2002, ore 16.10

Se state aspettando il freddo, molto probabilmente per questa settimana ancora non se ne parlerà. L’alta pressione sulla Scandinavia sembra non mollare la presa, mantenendo temperature molto basse su tutto il nord Europa, ma stante la sua posizione non riuscirà ad impedire alle correnti perturbatrici atlantiche di dire la loro su buona parte del continente europeo e sull’Italia. Ad una depressione che va, eccone un’altra che arriva, in un letto di correnti abbastanza tese disposte mediamente da W verso E. Dopo il transito perturbato che avverrà in corrispondenza di Capodanno, le temperature tenderanno a scendere di qualche grado stante la temporanea disposizione dei venti dai quadranti settentrionali. Già nella giornata di giovedì 2 gennaio, però, i venti al suolo torneranno a disporsi da SW pilotando corpi nuvolosi solo temporaneamente intensi che interesseranno principalmente il centro e il nord Italia, con scarsi fenomeni. Dopo un miglioramento temporaneo che avverrà tra il giorno 4 e il giorno 5 gennaio, un nuovo e più intenso peggioramento sembra intervenire a partire dal settore di nord-ovest nella giornata dell’Epifania. Anche in questo caso prevarranno le correnti miti e le nevicate avverranno solo a quote piuttosto elevate. Vediamo la linea di tendenza del tempo fino a lunedì 6 gennaio Martedì 31 dicembre: tempo perturbato al nord e al centro, con miglioramento abbastanza rapido sul nord-ovest e peggioramento al sud nel corso della giornata. Temperature in lieve calo. Mercoledì 1 gennaio: ancora addensamenti con qualche fenomeno al sud, ma in miglioramento. Tempo discreto altrove, con temperature minime in calo. Giovedì 2 gennaio: nubi irregolari al nord e sulla Toscana con qualche debole pioggia locale. Tempo migliore al sud con ampie schiarite. Temperature di nuovo in aumento. Venerdì 3 gennaio: nubi al nord e al centro con qualche pioggia, ma con tendenza a miglioramento in giornata. Poche nubi al sud. Temperature stazionarie, venti occidentali. Sabato 4 gennaio: tempo in prevalenza buono su tutte le regioni, con nebbie sulle pianure del nord di notte e al primo mattino. Temperature in lieve calo nei valori minimi, in contenuto aumento in quelli massimi. Venti deboli. Domenica 5 gennaio: tempo buono ovunque, ma con nubi in aumento al nord nel corso della giornata. Ancora banchi di nebbia sulle pianure del nord. Temperature stazionarie. Lunedì 6 gennaio: tempo perturbato al nord-ovest con piogge e nevicate in montagna al di sopra dei 1500 metri. Nubi in aumento anche sul restante settentrione e sulla Toscana con piogge in serata. Altrove cielo parzialmente nuvoloso con ampie schiarite al sud.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 15.55: A22 Autostrada Del Brennero

coda rallentamento

Code per 6 km causa traffico intenso nel tratto compreso tra San Michele All'adige-Mezzocorona (Km..…

h 15.53: SS231 Di S.Vittoria

problema sdrucciolevole

Fondo stradale dissestato a 4,905 km prima di Incrocio Cinzano D'alba (Km. 38,4) in direzione Inc..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum