Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Domenica una perturbazione attraverserà rapidamente tutto il Paese

Attesa qualche precipitazione sparsa, nevosa a quote basse su nord Appennino ed arco alpino. Lunedì miglioramento e un po' di freddo in arrivo in serata su Venezie e regioni adriatiche. Tra martedì e giovedì aria fredda in Adriatico e nubi irregolari su tutto il Paese, con qualche fenomeno su isole, versante tirrenico e meridione, qualche nevicata tra Appennino ed Alpi occidentali.

Previsioni meteo - 16 Gennaio 2010, ore 11.34

Domenica, 17 gennaio 2010 NORD: Sul nord-ovest moderato peggioramento con molte nubi ovunque. Qualche nevicata sarà possibile sulle Alpi, specie sul settore valdostano e sull'Appennino ligure, anche a quote basse, qualche fiocco anche sulla pianura piemontese occidentale, mentre occasionali pioviggini o piovaschi cadranno sulle restanti zone pianeggianti, specie al mattino. Più asciutto ovunque nel pomeriggio. Temperature in diminuzione nei valori massimi. Venti deboli, tendenti a moderati da nord-ovest sulle Alpi. Mar Ligure poco mosso. Sul nord-est peggioramento moderato con molte nubi ovunque. Qualche nevicata sarà possibile sulle Alpi anche a quote basse, piovaschi su est Lombardia, Emilia-Romagna e Veneto occidentale, un po' di neve sull'Appennino emiliano oltre i 600-700m, una fugace apparizione della neve in pianura potrebbe verificarsi tra Val d'Adige, Veneto orientale e Friuli Venezia Giulia. Fenomeni in attenuazione in serata. Temperature in diminuzione, specie nei valori massimi. Venti deboli, mare poco mosso. CENTRO: Su tutte le regioni transito di una debole perturbazione con cieli sempre più nuvolosi. Piogge sparse, locali rovesci e qualche nevicata oltre gli 800-1000m saranno possibili in Appennino, ma con limite in rialzo. Entro sera attenuazione dei fenomeni a partire dalla Toscana e dalla Sardegna. Temperature in calo. Venti deboli, in prevalenza settentrionali, mari localmente mossi. SUD: Ampie schiarite al mattino su tutte le regioni. Da metà giornata nubi in aumento ad iniziare dalla Campania, ma in rapida estensione al resto del meridione verso sera. Piogge sparse giungeranno in serata a partire dal versante tirrenico. Temperature in lieve calo. Venti deboli o moderati da ovest, poi da nord-ovest dalla sera, mari localmente mossi. Lunedì, 18 gennaio 2010 NORD: Sul nord-ovest bel tempo con debole vento da nord-ovest e temperature relativamente miti in pianura durante le ore diurne. Banchi di nebbia notturni e mattutini solo nelle zone della bassa pianura. In serata rotazione dei venti da est e più freddo. Sul nord-est mattinata soleggiata, dal pomeriggio insorgenza della bora e clima progressivamente più freddo a tutte le quote, ma sempre soleggiato. CENTRO: Bel tempo su tutte le regioni, salvo residui addensamenti al mattino tra Lazio ed Abruzzo ma in attenuazione. Vento moderato dai quadranti settentrionali, temperature in lieve diminuzione, più marcata dalla sera lungo il versante adriatico. SUD: In mattinata ultimi annuvolamenti con residui piovaschi su Calabria, Puglia e nord Sicilia, ma con tendenza a miglioramento a partire da Campania e Molise. Venti moderati da nord-ovest, temperature in lieve ulteriore calo, specie in montagna. Martedì, 19 gennaio 2010 NORD: Sul nord-ovest nuvolosità irregolare con qualche sporadica precipitazione nevosa su Alpi piemontesi occidentali, valdostane ed Appennino ligure oltre i 500-600m. Altrove generalmente asciutto e anche qualche schiarita sulla Lombardia. Temperature in lieve diminuzione, vento debole da est in pianura, da ovest nord ovest in alta quota. Sul nord-est cielo poco nuvoloso con qualche addensamento passeggero. L'insistenza delle correnti orientali recherà un ulteriore calo dei valori termici, specie lungo la fascia prealpina. CENTRO: Su tutte le regioni tirreniche, l'Umbria e la Sardegna nuvolosità irregolare con qualche piovasco o rovescio, nevoso oltre i 900m lungo la dorsale appenninica del versante tirrenico. Più sole e passaggi nuvolosi solo modesti in Adriatico ma moderatamente freddo; valori termici più miti in Sardegna. Venti da nord-est in Adriatico, da nord-ovest sul Tirreno. SUD: Cielo da poco nuvoloso a parzialmente nuvoloso lungo il versante tirrenico ma senza conseguenze e con ancora un po' di sole. Generalmente soleggiato salvo qualche banco nuvoloso passeggero in Adriatico. Temperature miti sui versanti tirrenici ed in Sicilia, più fresche in Adriatico. TENDENZA SUCCESSIVA MERCOLEDI e GIOVEDI bel tempo ma freddo sul nord-est, altrove nubi irregolari e qualche sporadica precipitazione, nevosa a quote basse lungo la dorsale appenninica. Moderatamente freddo. VENERDI tendenza a miglioramento, ancora un po' freddo in Adriatico. La tendenza vedrà un generale rialzo delle temperature in un contesto variabile ma con pochi fenomeni.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum