Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Sabato 29 ancora venti tesi su Italia centro-meridionale e Sardegna

Il passaggio del nucleo fresco ed instabile che a partire della prossime ore innescherà una nuova fase temporalesca soprattutto sulle regioni del centro-nord, sarà seguita da un nuovo rinforzo del Maestrale che si farà sentire soprattutto sulle due isole maggiori e l'Italia meridionale in genere. Vediamo nel dettaglio cosa si prospetta su queste regioni sotto il profilo del vento.

MeteoLive Zoom - 27 Giugno 2013, ore 13.20

Sarà un fine settimana ancora caratterizzato da ventilazione tesa quello di fine giugno su una buona fetta dell'Italia centrale e meridionale. L'arrivo di un nuovo impulso d'aria fredda che andrà muovendosi dalla Mitteleurope sin verso il Mediterraneo centrale, determinerà un nuovo rinforzo del Maestrale che partendo dalla mattinata di sabato soffierà in modo piuttosto deciso specialmente sulle due isole maggiori.

Secondo uno schema che si ripete sistematicamente ogni qual volta lo stivale risulta interessato da un flusso di correnti nord-occidentali, la ventilazione di Maestrale irromperà con tutta la sua forza in corrispondenza del golfo del Leone, dando origine ad un vento che sul settore meridionale francese viene chiamato "Mistral". Muovendosi verso il cuore del Mediterraneo, esso irromperà con la sua massima intensità in corrispondenza delle coste occidentali sarde, settore d'Italia dove il Maestrale raggiungerà il picco massimo di intensità durante la mattinata di sabato 29.

Col passare delle ore il Maestrale guadagnerà agevolmente anche le coste del medio e basso Tirreno, nonchè le coste della Sicilia. In questo frangente alcuni rinforzi del vento saranno possibili anche tra la bassa Toscana e Lazio, sullo stretto di Messina e sul canale di Sicilia. In tutti questi settori si prevedono condizioni meteo-marine orientate al mare mosso, prestare attenzione alla balneazione su questi settori.

Da segnalare infine l'aspetto termico non propriamente trascurabile, avremo infatti a che fare con un vento di Maestrale piuttosto "freddo", che di conseguenza laddove esso risulterà particolarmente teso, potrebbe risultare anche fastidioso.

I temporali attesi venerdì 28: http://meteolive.leonardo.it/news/Ti-segnaliamo/49/Il-passaggio-temporalesco-di-venerdi--le-ultimissime/42131/ di Luca Angelini


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum