Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Le ultime novità sulla PERTURBAZIONE prevista a cavallo tra il weekend e l'inizio della prossima settimana

Una figura depressionaria piuttosto importante, monopolizzerà il tempo d'Europa a partire dal weekend ormai imminente sino alla prima metà della prossima settimana. Ecco COME potrebbe comportarsi sul nostro Paese.

MeteoLive Zoom - 4 Gennaio 2018, ore 17.30

I modelli identificano nel periodo compreso tra sabato 6 gennaio e martedì 9, l'intervento di una nuova circolazione depressionaria che andrà a stabilire il proprio perno sui settori occidentali d'Europa. Questa depressione presenterà un allaccio piuttosto debole con la circolazione atmosferica delle latitudini settentrionali e sarà quindi favorita un'evoluzione "lenta" del corpo nuvoloso ad essa associato che potrebbe insistere diversi giorni sulle regioni settentrionali. 

In virtù di un parziale sprofondamento della depressione verso le basse latitudini, le precipitazioni, almeno in un primo momento, potrebbero essere circoscritte alle sole regioni settentrionali ed alto tirreniche, mentre il carico piu grosso della pioggia potrebbe coinvolgere il nostro Paese non prima della sera di domenica e per gran parte di lunedì con precipitazioni diffuse e persistenti.

In questa sede LA NEVE potrebbe cadere abbondante sulle Alpi piemontesi, lombarde e venete, con accumuli di molti centimetri ad una altezza generalmente superiore ai 1000 metri. 


In ordine decrescente di importanza, ecco le regioni adibite a ricevere le quantità più abbondanti di precipitazioni; ai primi posti vi sono il Piemonte, la Liguria, la Lombardia e la Valle d'Aosta. Al secondo posto inseriamo la Toscana, il Veneto, il Friuli, la Sardegna ed il Lazio. Le ultime regioni colpite tra martedì e mercoledì prossimo potrebbero essere quelle meridionali ma con modalità ancora da stabilire. 

Il quadro delle temperature spicca in modo particolarmente eclatante: tra il giorno dell'Epifania (sabato 6) e martedì 9 gennaio, le temperature subiranno scarti positivi sopra la media sino a +10°C sulle regioni di Mezzogiorno. Al suolo potrebbe essere sfiorata in più di un'occasione la soglia dei +20°C. 

Tenetevi aggiornati su meteolive.it


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 18.12: A90-GRA Aurelia-Salaria

coda rallentamento

Code causa traffico intenso nel tratto compreso tra Svincolo 2a: Trionfale e Svincolo 7: Castel Giu..…

h 18.11: A12 Genova-Rosignano

coda

Code causa viabilità esterna non riceve a Genova Est (Km. 4,2) in uscita in entrambe le direzioni..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum