Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Un'invernata (primaverile) in piena regola

Sino a sabato situazione depressionaria sull'Italia con tempo molto instabile e frequenti rovesci, soprattutto al centro-sud, nevosi a tratti anche a quote molto basse. Nel fine settimana situazione più tranquilla ma fino ad allora CAPPOTTO consigliato!

La sfera di cristallo - 19 Marzo 2007, ore 15.52

Quando una saccatura fredda si inserisce in un modo tanto spettacolare nel Mediterraneo, con geopotenziali tanto bassi, minimi al suolo vicini ai 982hPa, non possiamo dire di non rimanere insensibili al fascino di questa scienza. Lasciamo stare per un attimo anche le conseguenze negative, peraltro ancora tutte da verificare, ma questa è veramente la manifestazione più autentica di una natura viva, vivace, vibrante. PROSSIME ORE Nelle prossime ore dunque affondo dell'aria fredda con approfondimento di un minimo depressionaro sulla Valpadana, minimo presente anche alle quote medie ma non esattamente sovrapponibile. In questo modo i contrasti tra le correnti potranno risultare vivaci con la neve che potrebbe sfiorare o in qualche caso raggiungere anche la pianura lombarda, emiliana e in genere gran parte del Triveneto, almeno sino alle prime ore di martedì. MARTEDI 20 marzo Poi al nord-ovest si affacceranno schiarite con intensificazione del vento da nord, mentre l'instabilità diverrà ancora più spiccata al centro-sud con nevicate sin sui 400-500m e localmente anche qui qualche bel temporale che inizialmente potrà scaricare fiocchi di neve bagnato fin sulle pianure. Al sud quota neve leggermente più alta ma in calo sino in collina. Temporali forti con pioggia abbondante non mancheranno su Calabria e Campania. Nevicherà ovviamente su molte città appenniniche interne, soprattutto dell'Italia centrale ma quasi certamente anche su quelle meridionali come Potenza e Campobasso. DA MERCOLEDI 21 a VENERDI 23 marzo Il vortice in quota evolverà in una figura barica chiusa che tenderà a colmarsi lentamente sul posto sovrapponendosi gradualmente al minimo al suolo che diverrà però sempre più debole. Si avrà però ancora dell'instabilità con precipitazioni più frequenti al centro-sud e in particolare in Appennino, qualche rovescio però è atteso anche sul nord-est tra giovedì e venerdì. Quota neve in risalita sin verso gli 800-900m, non mancheranno belle schiarite, specie al nord-ovest. NEL FINE SETTIMANA si assisterà ad un generale miglioramento su tutto il Paese, vi sarà una palude barica che tenderà ad essere conquistata dall'alta pressione ma su questo ci sono ancora forti dubbi. Intanto viviamo questa SETTIMANA INVERNALE con temperature che risulteranno anche 5-6°C al di sotto delle medie; non mancherà qualche gelata, soprattutto nelle vallate alpine ed appenniniche. Certo, ancora una volta le estreme regioni occidentali non beneficeranno di precipitazioni significative ma la primavera è lunga. Bisogna nutrire speranza soprattutto per aprile e maggio.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 21.18: A4 Venezia-Trieste

coda incidente

Code causa incidente risolto nel tratto compreso tra Svincolo S. Stino Di Livenza (Km. 435,3) e Svi..…

h 21.18: A24 Tratto Urbano

allagamento blocco

Chiusura nodo causa allagamento a Svincolo Tangenziale Est (Km. 7,2) in direzione salaria…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum