Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Tra sole, caldo (moderato) e un pizzico d'instabilità sui rilievi

Nelle prossime 48-72 ore aria meno calda dai quadranti orientali dovrebbe far contrarre un po' le temperature. Nel corso della settimana prossima, invece, termiche nuovamente in aumento, ma senza punte eccessive.

La sfera di cristallo - 9 Agosto 2012, ore 14.09

Manca ormai poco al Ferragosto, da molti considerato il "giro di boa" dell'estate mediterranea.

Le previsioni però non si fanno con la statistica; ben sappiamo difatti che ogni anno si comporta in maniera diversa. Tuttavia, passata la prima quindicina di agosto, l'estate in genere "molla" un po' la presa, concedendo qualche temporale in piu ed una maggiore frescura, quantomeno alla sera e di notte.

Nelle prossime 48-72 ore avremo un primo tentativo di abbattimento dell'afa, tramite correnti meno calde ( fresche è forse eccessivo!) in arrivo dall'est europeo. Queste, oltre a contrarre un po' le termiche, favoriranno qualche temporale in più, segnatamente in prossimità delle zone montuose, con limitati e brevi sconfinamenti anche su pianure e coste.

Una boccata di ossigeno soprattutto per le regioni centro-meridionali, che in questi ultimi giorni hanno dovuto fare i conti con un caldo pesante e fastidioso.

Questa piccola parentesi meno calda ci lascerà in eredità una zona di alta pressione a debole gradiente ( un gergo "palude barica") che nel corso della prossima settimana concederà ancora qualche temporale alle zone montuose del nord e del centro; le correnti orientali si attenueranno e sul Bel Paese potrebbe tornare il caldo.

Quanto caldo? Per il momento le nostre elaborazioni non vedono picchi eccessivi su nessuna regione dello Stivale. Sarà un caldo moderato, anche se aggravato da un elevato tasso di umidità.

Possibilità di piogge organizzate? Non ancora. Le perturbazioni atlantiche seguiteranno a lambire solo le nostre regioni settentrionali, senza azzardare un'entrata decisa sul Mediterraneo. Fino al giorno 20, quasi sicuramente, non vi saranno speranze a riguardo.

Ecco le previsioni per i prossimi sette giorni in Italia.

Venerdì 10 e sabato 11 agosto: San Lorenzo porterà correnti meno calde da est. Qualche temporale su Alpi, dorsale appenninica centro-meridionale, con limitati sconfinamenti su pianure e coste. Bello sulle due Isole Maggiori. Temperature in calo.

Domenica 12 agosto: ancora qualche temporale pomeridiano lungo i rilievi, specie del centro-nord. Attenuazione delle correnti orientali e temperature in lieve aumento.

Da lunedì 13 fino a giovedì 16 agosto l'Italia verrà interessata da una zona di alta pressione a debole gradiente. Qualche temporale sarà possibile sui rilievi del centro-nord nel pomeriggio, qualcuno forse in pianura padana tra la sera e la notte. Per il resto bel tempo. Nuovo aumento delle temperature, ma senza valori record.


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum