Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

La primavera cambia volto: arrivano sole e caldo!

Ci aspetta un periodo di bel tempo, con temperature in aumento soprattutto alla fine di questa settimana. Merito di una zona di alta pressione che si farà largo sul Mediterraneo.

La sfera di cristallo - 26 Aprile 2005, ore 15.50

Ecco a voi il volto della primavera stabile, il volto che piace a tutti, quello quasi estivo, nonostante manchi ancora tempo prima dell'ingresso astronomico della bella stagione sull'Italia. La pioggia? Il vento? La neve sui rilievi? Basta! Adesso è l'ora del sole, non se ne poteva più di questo "proseguimento invernale". Sicuramente saranno molti a pensarla in questo modo, dato che gli ultimi fine settimana sono stati spesso "rovinati" dal maltempo (o meglio dalla pioggia). Lo scoramento davanti ad un fine settimana o un ponte festivo "funestato" da rovesci e temporali è comprensibile, ma non dobbiamo dimenticare, come ribadito più volte, che la primavera è proprio questa. Una stagione primaverile che si rispetti non è l'anticamera dell'estate, non è una stagione solare dall'inizio alla fine con qualche pioggerella ogni tanto. La primavera è un periodo di forti contrasti, di tempo anche instabile, che consente alla nostra terra di accumulare acqua prima del gran secco estivo. Quest'anno la primavera, nel corso del mese di aprile, ci ha presentato semplicemente uno dei suoi volti, quello instabile e piovoso. Nessun proseguimento invernale, dunque, solo una delle tante fasi che contraddistinguono questa mutevole stagione. Ora la primavera cambia volto, con il sole e il caldo che si fanno strada. Un'alta pressione si consoliderà sempre di più sull'Italia nei prossimi giorni determinando un soleggiamento assai maggiore rispetto agli ultimi tempi. Gli addensamenti saranno davvero pochi e limitati ai settori alpini tra mercoledì e giovedì. Dopo la pioggia caduta, l'arrivo di temperature più alte e del sole non potrà che fare bene alla nostra terra, alle piante e alla natura in genere. Di conseguenza, nei prossimi giorni, non osservate solo i termometri che puntano verso l'alto, ma soprattutto soffermatevi ad ammirare "l'esplosione" di fiori, germogli e gemme, insomma della natura che ci circonda. Ne varrà sicuramente la pena. SINTESI PREVISIONALE Mercoledì 27 aprile: sui settori alpini e prealpini nubi irregolari, più intense nel pomeriggio, ma con rischio di rovesci molto basso. Su tutte le altre zone bel tempo. Addensamenti di nubi basse lungo le coste liguri e tirreniche al mattino, in attenuazione con il passare delle ore. Temperature stazionarie o in lieve aumento. Venti deboli. Giovedì 28 aprile: ancora nubi sparse sui settori alpini e zulle zone appenniniche centro-settentrionali, senza fenomeni. Altrove velature in transito in un contesto comunque soleggiato. Temperature in lieve aumento. Venti deboli. Venerdì 29 aprile: su tutte le regioni bel tempo. Nubi al mattino al centro, specie lungo il versante adriatico, ma senza conseguenze. Addensamenti nelle ore pomeridiane anche sulle Alpi, senza esiti. Temperature in aumento, Venti deboli. Sabato 30 aprile, domenica 1 maggio e lunedì 2 maggio: l'alta pressione africana si fa largo sull'Italia: bel tempo ovunque, temperature in aumento su tutta la Penisola, specie tra domenica e lunedì. Qualche nube solo sulle Alpi, senza conseguenze. Brezze lungo le coste, dove l'aumento termico si farà sentire meno. Mari calmi. Martedì 3 maggio: ancora bel tempo. Aria calda da sud potrebbe determinare parziali velature sulla Sardegna, sul Tirreno e sul nord-ovest, con cielo in parte lattiginoso. Temperature stazionarie su valori superiori alle medie del periodo. Scirocco in rinforzo sulla Sardegna. Mercoledì 4 maggio: l'alta pressione cede un pochino da ovest: nubi in aumento sul nord-ovest e Sardegna, ma con basso rischio di pioggia. Invariato altrove. Ancora temperature piuttosto elevate sulla Penisola, specie al centro-sud.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 10.08: Roma Via Cristoforo Colombo

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso sulla Via Cristoforo Colombo in direzione centro citt..…

h 10.07: SS7quater Quater Via Domiziana

rallentamento

Traffico rallentato, oggetti su strada nel tratto compreso tra 21,23 km dopo Incrocio S. Vito - SS4..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum