Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'ora dell'Africa

C'è poco da stare allegri: molto caldo per gran parte della prossima settimana con punte di 38°C. La stagione estiva diverrà un tormentone per l'Italia e gli italiani?

La sfera di cristallo - 24 Giugno 2005, ore 16.14

Faremo le ferie in primavera? L'estate è troppo calda per essere vissuta all'aperto? Nel 2003 molti vacanzieri ammisero di aver sopportato il sole e la spiaggia. Il problema però non riguarda unicamente la sfera delle vacanze, ma anche l'agricoltura, la richiesta di elettricità, i nostri anziani e i malati, è insomma un problema generale, economico. Dopo l'incubo del 2003 sembra arrivato anche quello del 2005. Le prospettive a lungo termine infatti, pur mostrando una parziale attenuazione del caldo durante i primi giorni di luglio, confermano un trend con valori sopra la media ancora per lungo tempo. I 37-38°C saranno una realtà tra lunedì 27 e mercoledì 30 e insieme al caldo non mancherà l'umidità, la concentrazione di ozono e di altri inquinanti, la scarsa ventilazione, che renderà la calura cittadina un autentico tormento. Attenzione poi alle zanzare! L'anticiclone africano ci farà visita grazie all'affondo di una saccatura ad ovest del Continente, la quale poi, decisamente attenuata, dovrebbe favorire con i primi di luglio la benedetta rinrescata auspicata da molti. L'Italia non è la Scandinavia: questo va detto, in estate ha sempre fatto caldo, però questi valori sono decisamente fastidiosi ed eccessivi. SINTESI PREVISIONALE sino a venerdì 1° luglio: sabato 25 e domenica 26 giugno: qualche temporale al nord, specie nelle Alpi ma sempre in un contesto soleggiato e caldo, domenica fenomeni solo su Dolomiti e Friuli VG, altrove bel tempo con isolati temporali di calore sull'Appennino nel pomeriggio, caldo fastidioso ma sopportabile. lunedì 27 giugno: qualche temporale sul Friuli Venezia Giulia, le Marche e l'Abruzzo nel pomeriggio, per il resto gran sole e molto caldo, con punte di 37°C. martedì 28 e mercoledì 29 giugno: soleggiato e caldissimo con punte di 38°C giovedì 30 giugno: primi addensamenti cumuliformi di un certo rilievo in montagna con qualche temporale pomeridiano, per il resto sole e caldo con i valori più alti su isole e centro-sud. venerdì 1° luglio: il tempo tende ad instabilizzarsi al nord e sull'Appennino centro-settentrionale con la comparsa dei primi temporali sparsi nel pomeriggio-sera. (per ulteriori notizie leggere fantameteo).

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum