Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Torna lo sci in Liguria: innaugurata una nuova seggiovia in Val d'Aveto

La nuova seggiovia Riofreddo-Prato della Cipolla è stata innaugurata venerdì 26 dal Presidente della Regione Liguria Claudio Burlando.

In primo piano - 29 Dicembre 2008, ore 12.00

Piste da sci a due passi dal mare. In Liguria è possibile! La giornata è molto fredda, ventosa. Quasi si fa fatica a stare fuori. Da nord-est arriva un nevischio fastidioso e la temperatura si aggira sui -7! Eppure la spianata di Rocca d'Aveto è piena di gente. I primi lavori di scavo e messa a punto dei piloni sono iniziati il luglio scorso, per concludersi venerdì 26 dicembre con l'innaugurazione ufficiale dell'impianto. Grande gioia per gli sciatori, ma non solo. La seggiovia, difatti, sarà perfettamente funzionante anche nel periodo estivo, per garantire un turismo polivalente in tutto il comprensorio. E' solo il primo di una serie di impianti di risalita, che renderanno nuovamente fruibile la zona sciistica del Monte Bue (1800 metri circa), grazie ai finanziamenti della regione Liguria, della Provincia di Genova, del Gal Appennino Genovese e del comune di Santo Stefano d'Aveto. Il primo lotto dell'intervento consiste nella seggiovia Riofreddo-Prato della Cipolla (1260m-1600m), nello skilift del Prato della Cipolla, nel rifugio Prato della Cipolla e nel baby-parco con tapis-roulant. La seggiovia ed il rifugio sono pronti, mentre le abbondanti nevicate delle settimane scorse hanno ostacolato non poco i lavori per lo skilift ed il baby-parco. Solo con il completamento del primo lotto e la realizzazione del secondo, prevista per il prossimo anno, si potrà finalmente praticare lo sci in maniera egregia sulla magnifiche piste del monte Bue. Come vedete, c'è tanta carne al fuoco. Un grosso slancio di entusiasmo per incentivare il turismo in Liguria...non solo sulle riviere, ma anche nell'entroterra. Spesso l'entroterra ligure viene quasi dimenticato, a scapito delle tanto blasonate coste. Con questo nuovo progetto, l'interesse per l'Appennino, con la sua neve ed i suoi boschi, tornerà ad essere elevato!

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum