Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

QUOTA NEVE tra sabato e domenica: accumuli NOTEVOLI attesi oltre 1600-1800m sui settori orientali

Ecco il limite delle nevicate raccolto schematicamente.

In primo piano - 26 Marzo 2009, ore 10.02

ALPI OCCIDENTALI: -nevicate deboli sparse sui settori piemontesi occidentali con limite sui 1300m sino alle 18 di sabato, poi in calo a 800-900m sempre deboli ed intermittenti, a tratti del tutto assenti, sino alle prime ore di domenica. -nevicate da deboli a moderate sui settori valdostani e piemontesi settentrionali nel corso di sabato con limite a 1300m con calo a 800-900m nella notte su domenica, in esaurimento domenica mattina. ALPI CENTRALI: -su alpi lombarde, Alpi Atesine, Val Pusteria, Val Badia e Dolomiti alto-atesine in genere, sabato deboli nevicate sparse con limite a 1300-1500m, nella notte su domenica limite in calo a 900-1000m su tutti i settori. Fenomeni in esaurimento dalle 10 di domenica su alpi lombarde, fenomeni deboli ancora presenti su Alpi Atesine sino a sera con limite attorno a 1000-1200m. -su Prealpi lombarde, Prealpi e Dolomiti trentine sabato nevicate da deboli a moderate, a tratti forti nella sera con limite neve a 1500-1700m in calo nella notte sino a 1400 e nelle vallate più strette, superiori anche a 1100m. Domenica qualche rovescio nevoso sino a 1200m su Prealpi lombarde, ancora neve moderata oltre i 1300-1400m sui rimanenti settori. ALPI ORIENTALI: -Pralpi venete: neve solo oltre i 1600m sia sabato che domenica con fenomeni però anche intensi e accumuli notevoli a 2000m. Domenica sera forse calo del limite a 1200m. -Dolomiti venete: sabato e domenica fenomeni da deboli a moderati, a tratti forti con neve sui 1400m sabato e sui 1300m domenica ma con limite in calo la sera sino a 1000m. Alpi e Prealpi Carniche e Giulie: quota neve elevata, oltre i 1700m sia sabato che domenica con parziale fusione del manto nevoso al di sotto di tale quota causa le intense precipitazioni. Oltre i 2000m accumuli anche superiori ai 100cm in 48 ore. APPENNINO SETTENTRIONALE: nella notte tra sabato e domenica neve oltre i 1700m, domenica sui 2000m in calo dalla sera a 1500m. APPENNINO CENTRALE: quota neve superiore ai 200-2400m. APPENNINO MERIDIONALE: zero termico troppo elevato per consentire nevicate.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum