Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Nuove perturbazioni in arrivo sul Mediterraneo anche nei prossimi giorni, vediamo dove

Le fasce anticicloniche subtropicali non riescono (almeno per ora) a conquistare il Mediterraneo. Ne consegue una lunga fase di tempo INSTABILE che ci terrà compagnia anche nella seconda decade di maggio. Ecco gli ultimi dettagli previsionali.

In primo piano - 7 Maggio 2019, ore 21.45

Nuove circolazioni di bassa pressione potranno ancora interessare i settori meridionali europei anche nel prossimo futuro. A seguito del grosso riscaldamento stratosferico polare altrimenti definito come Final Warming, frammenti di Vortice Polare sono stati sparsi e hanno conquistato l'Europa centrale. Le masse d'aria calde subtropicali rimangono confinate alle basse latitudini, per il momento non riescono a conquistare l'Europa meridionale. Una nuova perturbazione è prevista interessare le regioni del nord tra domani e giovedì con della nuova pioggia. Tale perturbazione sarà inserita in un contesto di correnti occidentali piuttosto tese, a tal proposito, ecco la previsione della pioggia calcolata dal modello europeo per domani sera, mercoledì 8:


A breve distanza dalla perturbazione di metà settimana, un secondo impulso perturbato è previsto raggiungere lo stivale italiano a partire dal prossimo weekend. Una nuova perturbazione che porterà temporali al nord nella giornata di sabato, instabilità fatta di rovesci e temporali anche al centro ed al sud tra domenica e lunedì. In questa sede è previsto un nuovo contraccolpo verso il basso della temperatura. Ecco la previsione del modello europeo riferita a domenica 12 maggio:

Neanche volgendo lo sguardo a lungo termine appaiono manovre atmosferiche in grado di portare una situazione di tempo più stabile sul nostro Paese. Nel corso della prossima settimana, troveremo il rinforzo di una figura di alta pressione sull'Europa occidentale, la quale chiuderà la strada alle correnti instabili atlantiche. La perturbazione prevista nel weekend, contribuirà a scavare un canale depressionario percorso da correnti settentrionali. Nella seconda decade di maggio, nubi ed instabilità si faranno vedere soprattutto al centro ed al sud. Ecco la previsione del modello europeo riferita a mercoledì 15 maggio:


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum