Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

MALTEMPO in arrivo: la sequenza temporalesca tra venerdì 14 e domenica 16 agosto...

Venerdì un fronte freddo si avvicinerà alle Alpi, ad accompagnare l'ingresso di un'onda depressionaria che influenzerà l'Italia almeno sino a domenica 16 agosto.

In primo piano - 12 Agosto 2015, ore 10.00

La sequenza temporalesca si attiverà a partire dal pomeriggio di venerdì, quando un fronte freddo proverà a sfondare da ovest, trovando però nelle Alpi occidentali un ostacolo al suo inserimento rapido.

La saccatura che sosterrà il fronte risulterà piuttosto incisiva e dunque l'ostacolo alla fine verrà superato grazie all'inserimento di altra aria fresca, veicolata in seno ad un flusso di correnti anche piuttosto umide di Libeccio o Ostro in quota e con un richiamo di aria ulteriormente umida da ESE nei bassi strati.

Ecco allora i temporali attesi già venerdì sera a carattere sparso al nord, più intensi su ovest Alpi, e poi la ripresa dei fenomeni nella giornata di sabato, più insistenti a nord del Po ma possibili su tutto il settentrione.

Nel frattempo ecco la saccatura provare a coinvolgere anche il resto del Paese a partire dalle regioni centrali, accentuando l'instabilità e favorendo temporali sparsi dal pomeriggio di Ferragosto.

L'azione dell'onda depressionaria diverrà più marcata ed estesa nella giornata di domenica 16, quando un po' tutto il Paese risentirà della botta di aria fresca in arrivo e sperimenterà ancora temporali. Schiarite potranno intervenire dal pomeriggio su Sardegna e nord-ovest, grazie alla rotazione del vento da Maestrale.

L'ultima emissione modellistica del modello americano rinnoverebbe l'instabilità anche nei giorni successivi, specie lungo le regioni adriatiche, ma tale ipotesi ha ancora un'attendibilità da verificare.

I fenomeni più intensi tra venerdì e domenica sono comunque attesi dapprima sul Piemonte, poi sull'alta Lombardia, in seguito su Veneto e Friuli Venezia Giulia. Localmente anche Toscana, Umbria, Lazio e Campania potrebbero sperimentare temporali violenti e grandinigeni, ma a macchia di leopardo.

Le temperature caleranno di 10-12°C al nord rispetto ai valori attesi per giovedì 13, di 5-7°C al centro, di 4-5°C al sud.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum