Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L’intenso peggioramento di martedì prossimo

Come evolverà il tempo nella prima parte della prossima settimana?

In primo piano - 5 Settembre 2003, ore 12.40

Ormai sembra che le perturbazioni atlantiche abbiano l'energia sufficiente per penetrare nel Mediterraneo, portando un po’ di pioggia su alcune delle regioni italiane. Difatti nei prossimi giorni è previsto il passaggio di diversi corpi nuvolosi; in particolare, dopo il passaggio dell'area di instabilità sulle nostre regioni fra sabato 6 e domenica 7, un nuovo e più intenso sistema frontale riuscirà a portare un peggioramento molto esteso nella giornata di martedì prossimo. Tale perturbazione infatti verrà presto generata in aperto Oceano dal contrasto fra aria calda di origine subtropicale in transito a latitudini piuttosto elevate, ed aria fredda di origine groenlandese; la spinta verso est delle correnti più miti e verso sud-est del “respiro artico”, porterà il corpo nuvoloso ad agganciare le coste occidentali europee già nella serata di domenica 7. Però nella giornata di lunedì, a seguito del passaggio del fronte freddo sull’Oceano, si genererà addirittura un anticiclone termico, che devierà gradualmente la massa fredda sempre più verso sud, costringendola a puntare la Spagna ed il Golfo di Biscaglia; nella mattinata di martedì la perturbazione comincerà ad interessare le coste mediterranee francesi e spagnole, oltre che le Alpi occidentali, generando un po’ di instabilità. Ma è nel pomeriggio e nella serata di martedì che ci attendiamo il grosso delle piogge; in tale frangente infatti l’aria fredda che accompagnerà la perturbazione, riuscirà ad entrare nella Valle del Rodano, per poi sfociare rapidamente nel Golfo del Leone. Il brusco calo della pressione in prossimità del suolo, ed il passaggio in quota di un intenso ramo della corrente a getto, farà il resto; si prevedono temporali sparsi su gran parte delle regioni centro-settentrionali, in graduale trasferimento (anche se più attenuati) anche al sud nella giornata di mercoledì. Non si avranno comunque solamente temporali; nelle zone interne infatti le precipitazioni potranno anche assumere carattere di piogge diffuse e moderate, talvolta insistenti. Seguite comunque tutti i prossimi aggiornamenti; vi forniremo maggiori dettagli riguardo alla distribuzione delle piogge.

Autore : Lorenzo Catania

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 12.34: A14 Pescara-Bari

rallentamento

Veicoli lenti nel tratto compreso tra Pescara Sud-Francavilla (Km. 392,6) e Ortona (Km. 404,6) in..…

h 12.31: SS115 Sud Occidentale Sicula

incidente

Incidente a 4,453 km prima di Incrocio Licata/Incrocio SS123 Di Licata (Km. 229,4) in direzione I..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum