Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Intervista all'Esperto: Dopo una fase umida e piovosa, torna il caldo e il bel tempo su gran parte del Paese

Consueta chiacchierata con Luca Savorani.

In primo piano - 8 Giugno 2007, ore 10.38

REDAZIONE: Allora Savorani, finalmente torna il bel tempo dopo giornate umide e piovose, dal sapore quasi autunnale! SAVORANI: A quanto pare proprio che l'Anticiclone Africano, dopo una lunga latitanza possa tornare ad abbracciare parte del Continente europeo garantendo qualche giorno di tempo discreto anche sul nostro Paese. La pressione al suolo nelle prossime ore tenderà ad aumentare a partire dai settori più occidentali mediterranei per l'espansione di un cuneo anticiclonico dal Nord Africa. La figura barica tuttavia, risulta mal supportata alle alte quote, permettendo l'innesco di qualche temporale di calore specie sui rilievi dove l'instabilità latente risulta più incisiva. REDAZIONE: Ma si prospetta un'ondata di caldo intensa o assisteremo a valori termici nella media del periodo? SAVORANI: Come ho avuto modo di precisare il cuneo anticiclonico, previsto in espansione sull'area mediterranea occidentale non appare ben organizzato e in grado di affermarsi con decisione sullo scenario europeo, considerando che la risposta calda africana potrebbe risultare essenzialmente circoscritta ai settori sud-orientali della Penisola Iberica, sul sud della Francia e sui settori occidentali del nostro Paese. Assisteremo quindi nei prossimi giorni ad un sensibile aumento delle temperature con valori localmente superiori ai 30-33°C, ma si tratterà tuttavia di ondata di caldo del tutto normale per la stagione. REDAZIONE: Per la prossima settimana quindi si prospetta un clima estivo; con qualche eccezione per il settentrione? SAVORANI: Dalle ultime proiezioni dei modelli per la prossima settimana non si prospettano grandi cambiamenti, con caldo e sole su gran aperte della penisola mentre al nord, il passaggio di correnti di aria più instabile, potrebbe causare brevi fasi temporalesche più probabili ed intense sui settori montuosi e pedemontani. Dopo una seconda ondata di caldo prevista per la metà del mese la situazione potrebbe volgere ancora una volta verso l'instabilità con l'inserimento ad ovest di saccature atlantiche foriere di moderate fasi piovose; ma nel riparleremo nel corso dei prossimi aggiornamenti.

Autore : Redazione

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 15.48: A1 Milano-Bologna

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Casalpusterlengo (Km. 37,9) e Lodi (Km. 22,7) in direzione Mila..…

h 15.41: A9 Lainate-Chiasso

coda

Code nel tratto compreso tra Svincolo Di Como Nord (Km. 41,3) e Chiasso-Dogana Di Brogeda (Km. 42,3..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum