Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il SOLE tace, il clima risponde?

In primo piano - 22 Novembre 2018, ore 10.40

Il sole da due giorni è tornato a "pisolare": da 48 ore in pratica è senza macchie e la media mensile è scesa a 5 unità.

Il 2018 secondo il Regio Istituto del Belgio ha visto i seguenti giorni senza macchie divisi per mesi:
Gennaio: 15
Febbraio: 12
Marzo: 25
Aprile: 13
Maggio: 10
Giugno: 9

Da qui i dati sono ufficiosi e ci consegnano:
Luglio 31
Agosto 15
Settembre 23
Ottobre 22
Novembre 12

Se pensiamo che il 2017 ha chiuso con 96 giorni spotless, nel 2018 i giorni senza macchie sono praticamente raddoppiati.
 
Addirittura è stato battuto il record di giorni consecutivi senza macchie che risaliva al bimestre luglio-agosto del 2009 ed era di 32 giorni; ebbene nel periodo giugno-luglio del 2018 siamo arrivati a 34 giorni spotless.

Da notare anche i 22 giorni consecutivi di questo bimestre ottobre-novembre.

Nel grafico qui a fianco noterete il notevole minimo registrato a cavallo tra il 2008 e il 2009, la ripresa degli anni successivi e il nuovo minimo, che sta vivendo la sua fase più importante proprio ora, in attesa che il numero delle macchie torni a salire nel corso dei prossimi mesi (secondo previsione, linea tratteggiata)

Secondo il NOAA i giorni senza macchie nel 2018 (conteggio ovviamente provvisorio) sono stati ben 191, cioè il 59%, nel 2017 erano stati 104, cioè solo il 28%.
Addirittura nel 2013 e nel 2012 non vi era stato un solo giorno senza macchie.

Certo nel 2009 erano stati 260, cioè ben il 71% e addirittura nel 2008 268, cioè il 73% e i risvolti climatici c'erano stati eccome sul clima europeo, anche se qualcuno parla di casualità.

Casualità o no (ma anche no e basta) quest'anno stiamo osservando per la prima volta dopo diverso tempo un vortice polare "svalvolato", tendente cioè a piazzare almeno temporaneamente il suo quartier generale sul settore euro-asiatico, anziché su quello americano.

Le conseguenze sull'inverno europeo potrebbero essere dunque importanti? Qualche indizio c'è, manca però la prova schiacciante, quella dei fatti.

LEGGI ANCHE:
L'inverno si costruisce con un lago gelido
http://www.meteolive.it/news/Editoriali/8/l-inverno-si-costruisce-con-un-lago-gelido-sull-est-europeo-ma-non-solo-/76303/

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum