Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

FRONTE FREDDO in arrivo sull'Italia; ecco dove potrebbe piovere tra LUNEDI SERA e MARTEDI

La perturbazione in arrivo nella serata di lunedi riuscirà a portare un po' di pioggia dove tanto serve?

In primo piano - 24 Marzo 2019, ore 09.21

La pioggia è ormai diventata una meteora benedetta per alcune regioni italiane. Ci riferiamo soprattutto al nord e parte delle regioni tirreniche che in questi ultimi mesi non stanno accumulando nulla sotto il profilo pluviometrico.

Marzo sta passando senza colpo ferire, mentre le speranze sono riposte nel mese di aprile, prima che sopraggiunga la stagione estiva che mai fallisce in fatto di sole e caldo.

Dopo un fine settimana a connotazione tardo-primaverile, a partire da lunedi sera è atteso l'arrivo di un fronte freddo che sorvolerà la nostra Penisola da nord a sud. Già la direzione dominante delle correnti (non da ovest, ma da nord) ci suggerisce che anche in questa circostanza la pioggia non sarà uniforme...anzi, molte zone potrebbero essere addirittura saltate.

Ecco la probabilità di pioggia superiore a 5mm calcolata sui 20 scenari che compongono il modello americano per la sera-notte di lunedi 25 febbraio.

Piogge di un certo peso interesseranno il Friuli, il Veneto orientale e gran parte dell'Emilia Romagna. Il resto del nord, stante la direzione sfavorevole delle correnti, probabilmente resterà a guardare a parte qualche goccia senza costrutto.

Nella mattinata di martedi 26 marzo, il "salto" di gran parte delle regioni settentrionali e del Tirreno apparirà in tutta la sua crudeltà:

Piogge interesseranno il Friuli, le coste venete e l'Emilia Romagna (ad eccezione forse del Piacentino). Il resto del settentrione non avrà fenomeni, se si eccettua una probabilità media di qualche rovescio sul Levante Ligure (specie il lato appenninico).

Male anche il Tirreno fino all'Umbria occidentale; bene interessate invece le regioni orientali (Marche e Abruzzo in primis, fino al Molise).

Nel pomeriggio di martedi 26 marzo, il fronte veleggerà abbastanza velocemente verso sud-est:

Elevata probabilità di pioggia (superiori a 5mm) su Romagna, Umbria orientale, Marche, Abruzzo e Molise. In questi settori avremo anche alcune nevicate sui rilievi.

Comparirà una probabilità media di pioggia anche sulla Sardegna e sulla Lucania; saltate invece le regioni settentrionali e tirreniche che si troveranno sottovento al flusso portante da nord-est.

Tra la sera e la notte (su mercoledi 27 marzo), le precipitazioni più intense si sposteranno ulteriormente verso sud sotto l'impeto di venti intensi di matrice settentrionale:

Aumenterà la probabiltà di pioggia tra la Puglia e la Lucania, nonchè sulla Sardegna e le zone interne della Campania; ancora in attesa il restante meridione.

Al centro avremo un salto quasi completo del versante tirrenico, con i massimi effetti che si concentreranno ad est dell'Appennino.

Al nord solo la Romagna manterrà una probabilità di pioggia medio-alta; niente da fare invece per le altre regioni settentrionali che molto probabilmente resteranno a secco anche in questa circostanza.

Visualizza le previsioni dettagliate per la tua città:
>>> ROMA
>>> MILANO
>>> NAPOLI

Altre località: www.meteolive.it


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum