Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

METEO A 7 GIORNI: dopo il grande CALDO tornano i TEMPORALI?

Arrivo un picco di calore per lo stivale italiano nel fine settimana. Al tempo stesso aumenterà il rischio di FORTI TEMPORALI al nord. La prossima settimana dell'aria più fresca potrebbe raggiungere lo stivale.

Meteo 7 giorni - 22 Luglio 2021, ore 15.00

Una fase di tempo estivo sta interessando il nostro territorio nazionale, determinando un rialzo delle temperature che si fa sentire su tutto il Paese. La nuova figura di alta pressione riceve contributi di aria calda africana che nei prossimi giorni favorirà un marcato rialzo delle temperature specie nelle zone pianeggianti interne. Si preannuncia quindi una nuova ondata di calore che porterà temperature particolarmente elevate in previsione nella seconda metà della settimana. Secondo le ultime elaborazioni dei modelli di calcolo, il picco del caldo sull'Italia verrà raggiunto nel fine settimana, con valori che potranno spingersi fino a 40°C nell'entroterra della Sardegna. Al centro e al nord le temperature massime nel weekend potranno spingersi fino alla soglia dei 35/39°C. Lungo le coste sono attese temperature saranno più basse ma accompagnate da tassi elevati di umidità relativa, condizioni tipiche del caldo afoso.

Stima delle temperature MASSIME previste sull'Italia dal modello americano per domenica 25 luglio

In seguito il nuovo anticiclone verrà messo sotto assedio da parte di una circolazione depressionaria atlantica che tenterà di spingersi verso il nostro Paese proprio in concomitanza con il weekend. Come sovente accade in queste situazioni, il picco di caldo per le regioni del centro e del sud coinciderà con una accentuazione dell'instabilità a sfondo temporalesco sull'angolo nord-occidentale proprio a cavallo tra domenica e lunedì. In queste due giornate potrebbero verificarsi alcuni forti temporali su regioni come valle d'Aosta, Piemonte e Lombardia. Gli ultimi aggiornamenti dei modelli sembrano confermare lo sviluppo di una situazione di instabilità anche per parte delle regioni centrali a cavallo tra lubedì e martedì prossimo, con un'estensione dei temporali anche sul Triveneto, la Toscana, l'Umbria e forse l'alto Lazio. Se fosse alcune delle nostre regioni entro metà della prossima settimana potrebbero vedere un'attenuazione quantomeno parziale del grande caldo. (da confermare)

Analisi in quota del modello europeo riferita a lunedì 26 luglio, in cui si evince lo sviluppo di una saccatura sull'ovest Europa, foriera di tempo instabile e FORTI TEMPORALI a partire dal nord:

 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum