Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Immacolata con la NEVE al nord: le immagini nevose in diretta

In primo piano - 8 Dicembre 2021, ore 13.00

 Come ampiamente previsto nei precedenti articoli è arrivata la neve in tante località del nordovest grazie all'ingresso di una perturbazione atlantica che va ad approfittare di una discreta massa d'aria fredda intrappolata sulla pianura Padana centro-occidentale. 
L'aria è sufficientemente fredda da garantire nevicate fino in pianura su Piemonte, Lombardia, Emilia occidentale e su tutta la Valle d'Aosta. A quote pianeggianti, infatti, troviamo temperature comprese tra 0 e 1°C, idonee per la caduta dei fiocchi di neve al piano.

Sta nevicando su Torino, Asti, Alessandria, Cuneo, Piacenza, Parma, Milano, Lodi, Pavia, Aosta, Trento, Bolzano e altre città e centri abitati del nordovest. Di seguito vi mostriamo una serie di immagini delle nevicate in atto.

Torino:

Ticino:

Pecetto Torinese:

Casalpusterlengo (Lodi):

Man mano che ci spostiamo verso est le temperature tendono ad aumentare fino a 4 o 6°C come ad esempio su Emilia orientale, Veneto e Friuli. Questo aumento è dovuto all'assenza del cuscinetto d'aria fredda presente sui settori occidentali della stessa pianura. Le correnti più tiepide di scirocco, innescate dalla perturbazione atlantica, non intaccano assolutamente la massa d'aria fredda intrappolata sul nordovest, mentre influisce sulle temperature del nordest, causandone un progressivo aumento.
La linea di demarcazione tra le due masse d'aria la troviamo grossomodo tra Parma e Reggio Emilia: nella prima nevica con fiocchi grossi ed una temperatura di 0.5°C, nella seconda troviamo pioviggine con una temperatura di circa 2°C e quota neve molto alta (in quanto l'aria più tiepida arrivata in alta quota, sormontando l'Appennino, ha causato un aumento termico lungo tutta la colonna d'aria).

Tuttavia è solo questione di ore: man mano che la corrente tiepida meridionale si muoverà verso est avremo un consistente calo termico via via su tutta la pianura Padana. Questo significa che dal pomeriggio le nevicate potranno coinvolgere anche le province di Reggio Emilia e Modena, oltre che tutta la Lombardia orientale fino in pianura (ma con accumuli al suolo dubbi). 
Possibilità di fiocchi di neve in pianura anche in Veneto tra pomeriggio e sera, mentre è certa la presenza di forti nevicate oltre i 300-400 metri su tutto il Triveneto ed anche con accumuli significativi (oltre 20-30 cm).

Nel corso del tardo pomeriggio le nevicate tenderanno pian piano ad esaurirsi su tutto il nordovest, mentre entro la notte e le prime ore di domani mattina si esauriranno anche sul nordest e in Emilia. Gli accumuli al suolo saranno discreti su Piemonte e Lombardia (con picchi di oltre 10-15 cm in pianura) e importanti su colline e montagne.


Autore : Raffaele Laricchia

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum