Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Nuove piogge in arrivo al nord e al centro nel fine settimana

Sabato interessato soprattutto il nord-ovest, domenica estensione delle piogge anche al centro. Il punto della situazione.

Week-end - 31 Ottobre 2012, ore 10.49

Le proiezioni per il prossimo fine settimana non sono positive per il centro-nord della nostra Penisola. Dopo il transito frontale che si completerà nella giornata di domani (giovedì), avremo 24-36 ore di pausa, con un clima ventoso, tutto sommato gradevole e con poche piogge.

La situazione potrebbe nuovamente deteriorarsi al nord-ovest nella giornata di sabato, con un'estensione dei fenomeni a gran parte del centro-nord nella successiva giornata festiva.

Il nord-ovest sarà già sotto precipitazioni nella giornata di sabato. La Liguria centro-orientale potrebbe avere i primi fenomeni già al mattino, mentre il resto delle regioni si bagneranno solo nel pomeriggio-sera.

La cartina che vedete mostra proprio l'estensione dellle piogge nel pomeriggio e la prima parte della serata di sabato.

Gran parte della nostra Penisola, come vedete, sarà ancora in attesa e godrà di una giornata tutto sommato accettabile e soprattutto mite.

Tra la serata di sabato e la notte su domenica, ecco le piogge anche intense che colpiranno la Liguria e le prealpi Lombarde. Le precipitazioni si estenderanno anche al nord-est, mentre qualche locale rovescio inizierà ad interessare il Tirreno, specie la Toscana.

Quota neve piuttosto alta, attorno ai 1500-1600 metri, solo localmente a quote più basse sulle Alpi.

Tempo ancora asciutto in Adriatico, sulla Sardegna e al meridione.

 

Tra la mattinata e il primo pomeriggio domenicale, ecco l'estensione dei fenomeni a quasi tutto il centro e alla Campania.

Piogge di un certo peso colpiranno il Friuli Venezia Giulia e l'alto Veneto. Lungo il Tirreno avremo anche dei temporali.

Al nord-ovest invece il tempo inizierà a migliorare, stante lo spostamento della perturbazione verso levante.

Si tratterà comunque di correnti atlantiche miti. Di conseguenza non aspettiamoci grossi scossoni termici al passaggio del fronte in questione.


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum