Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'aria fredda entra dalla Valle del Rodano

Dietro al nucleo depressionario sull'Europa centrale, ormai in fase di allontanamento, sta affluendo aria fresca ed instabile da nord-ovest.

Sotto la lente - 1 Settembre 2001, ore 09.06

Aria fresca ed instabile si è incanalata nella valle del Rodano e si presentata da sud-ovest su Liguria, Piemonte e Lombardia, riprononendo rovesci sparsi ed episodi temporaleschi. I fenomeni sono destinati a raggiungere rapidamente il Veneto, il Trentino, l'Alto Adige e, in giornata, anche Friuli ed Emilia-Romagna. Proprio i romagnoli sfrutteranno la rotazione delle correnti a NNW per ricevere le precipitazioni. Anche sulla Toscana i temporali non dovrebbero mancare; molte le cellule temporalesche che si sono formate in mare aperto, sintomo che il mare ha ormai raggiunto l'apice del suo riscaldamento ed edifica cumulonembi maestosi, soprattutto di notte. Abbiamo segnalato con il fulmine le zone nelle quali si segnalava una maggiore attività elettrica. E' ben visibile dal sat l'occlusione tra l'Austria e la Germania che provoca piogge abbondanti. In rosso sulla sinistra la traccia dell'anticiclone delle Azzorre, finalmente defilato.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum