Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Tempo in peggioramento questa sera sul settentrione

Un sistema frontale proveniente da ovest interesserà le regioni settentrionali a partire dal pomeriggio odierno. Attesi fenomeni temporaleschi soprattutto lungo l'arco delle Alpi e sulle zone di pianura a nord del Po. Altrove cielo da sereno a velato, senza precipitazioni. Domani ancora addensamenti su Liguria, nord-est e zone interne del centro con possibili precipitazioni, tempo migliore altrove. Lunedì migliora quasi ovunque.

Prima pagina - 19 Giugno 2004, ore 07.54

CRONACA: la Sicilia conta ancora i danni della violenta ondata di maltempo che ha interessato gran parte del meridione d'Italia nella giornata di giovedì. Le ultime nubi e gli ultimi piovaschi hanno abbandonato definitivamente il sud nella giornata di ieri, lasciando spazio ad un caldo sole. Sul resto dell'Italia poche cose da segnalare, a parte qualche temporale nel pomeriggio sull'Appennino Emiliano e addensamenti nuvolosi che hanno interessato l'arco alpino centro-orientale, ma con scarsi fenomeni. In evidenza ancora il caldo al nord, con la città di Milano che ha fatto registrare 33°. SITUAZIONE: le condizioni del tempo sull'Italia sono al momento buone. Un po' di nuvolosità interessa il Triveneto e le coste della Liguria, ma sono presenti solo isolati acquazzoni sulle Prealpi orientali. Qualche velatura è presente già sul Piemonte e sulla Sardegna, segno premonitore del cambiamento che interverrà su parte della Penisola tra il pomeriggio e la sera. EVOLUZIONE: il fronte perturbato ora esteso dalle Baleari alla Francia tenderà a muoversi piuttosto velocemente verso levante, trasportato da intense correnti in quota dai quadranti occidentali. La sua parte più attiva è collocata al momento all'altezza del Massiccio Centrale francese e tenderà ad interessare il nord Italia tra il pomeriggio e la sera, ad iniziare dai settori alpini. La Sardegna e le regioni centrali saranno invece raggiunte da una nuvolosità medio-alta nel corso della giornata, che non dovrebbe avere conseguenze. Al sud, fatta eccezione per locali velature in transito, il tempo dovrebbe mantenersi buono. Domani qualche fenomeno è atteso anche al centro, soprattutto su Toscana, Umbria e Marche. Al nord possibili temporali sul nord-est e su tutta la chiostra alpina, mentre sul nord-ovest saranno presenti maggiori schiarite. Anche per l'inizio della settimana prossima sarà presente un flusso di correnti occidentali sulla media Europa, che trasporterà sistemi nuvolosi in grado di lambire anche il nord Italia e parte del centro. L'alta pressione si collocherà sui settori più meridionali, proteggendo molto bene il sud e le due Isole Maggiori. Vista così, sembrerebbe una situazione estiva "canonica", con il nord lambito dalle code delle perturbazioni dell'Europa centrale e il centro-sud con tempo migliore. PREVISIONI PER LA GIORNATA ODIERNA, SABATO 19 GIUGNO Al nord tempo inizialmente buono, salvo addensamenti su Liguria e nord-est, con isolati acquazzoni sulle Prealpi. In giornata nuvolosità in progressivo aumento ad iniziare da ovest con temporali tra il tardo pomeriggio e la sera, più frequenti su alto Piemonte, alta Lombardia e Triveneto. Occasionali rovesci anche sul settore ligure centrale. Fenomeni meno probabili su basso Veneto ed Emilia Romagna. Temperature in lieve diminuzione. Venti moderati occidentali sulle Alpi, da S sulla Liguria, con rinforzi notevoli sui versanti padani dell'Appennino, specie nel pomeriggio. Mari mossi. Al centro e sulla Sardegna cielo da sereno a velato, con nubi medio-alte in transito da ovest verso est nel corso della giornata, senza fenomeni. In tarda serata possibili rovesci su Alpi Apuane e Versilia. Temperature stazionarie. Venti moderati da S-SE sull'alto Tirreno e lungo l'Adriatico, da SW sulla Sardegna. Mari mossi. Al sud tempo nel complesso buono. Addensamenti medio-alti transiteranno nel corso della giornata su Campania, Sicilia e Calabria, senza conseguenze. Temperature in aumento. Venti deboli da S-SW e mari poco mossi. DOMENICA 20 GIUGNO Al mattino cielo molto nuvoloso su tutto il nord, con rovesci o temporali, più frequenti sul nord-est e sulla Liguria. In giornata tendenza ad aperture ad iniziare da ovest, anche se saranno ancora possibili fenomeni temporaleschi, soprattutto a ridosso delle zone montuose. Temperature in calo. Tempo in moderato peggioramento anche al centro, con qualche temporale possibile su Toscana, Umbria e Marche. Sulla Sardegna nubi medio-alte in transito, senza conseguenze. Temperature in calo. Al sud tempo migliore, salvo addensamenti su Campania e Molise nel pomeriggio, ma con basso rischio di fenomeni. Temperature stazionarie o in leggero calo. LUNEDI' 21 GIUGNO: migliora quasi ovunque, tranne addensamenti al nord e nelle zone interne del centro, con qualche temporale nel pomeriggio. Temperature in lieve aumento ovunque.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum