Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Le nubi si ammassano alle nostre frontiere

Una serie di fronti sfilerà sulla Penisola con l'inizio della settimana. Nevicate in arrivo sulle Alpi.

Prima pagina - 28 Ottobre 2000, ore 07.39

Sembrano cominciate le manovre “militari” necessarie alla depressione “Halloween” per invadere la nostra Penisola. Tre perturbazioni in rapida serie si stanno quasi tamponando per raggiungere la regione alpina. Le avvisaglie si avranno già domani con la rotazione dei venti al settore sud. In pianura al nord saranno i venti di est a dominare, sul Tirreno si leverà il SW. Saranno tutti segnali di un incipiente peggioramento che interesserà le regioni centro-settentrionali da lunedì sera ed entro martedì sera dovrebbe interessare parzialmente anche il meridione. Si tratterà del rapido passaggio di impulsi perturbati legati alla depressione principale ben strutturata a tutte le quote che posizionerà il suo centro tra le Isole Britanniche e la Norvegia, provocando venti forti, mareggiate e le prime vere nevicate stagionali sulle Alpi Scandinave e, nelle zone interne, localmente fino in pianura, come a Lillehammer o a Roros. Da noi la neve cadrà sulle Alpi: dapprima oltre 1500 m, gradualmente fino a 1200 m, quando le masse d’aria legate ai fronti, avranno convogliato aria più fredda verso la regione alpina. Anche sulle cime più alte dell’Appennino cadrà la prima neve. Nel corso della settimana poi la ragnatela delle isobare si farà più confusa. Non riusciamo ancora a capire che intenzione abbiano le correnti, di certo si tratterà di un periodo molto evolutivo con venti sostenuti e mari molto mossi o localmente agitati. Per oggi intanto nulla da segnalare, se non i soliti strati nebbiosi al nord che, con l’avvezione fredda da est, si sono in gran parte sollevati fino a raggiungere le Prealpi e le zone esposte dell’Appennino, oltre che il litorale romagnolo, quello Abruzzese e marchigiano. Solita pioviggine anche a Pescara, come abbiamo simpaticamente previsto ieri. Nebbia bassa in banchi si registra invece in Toscana, Umbria e Lazio, vento da NE e cielo sereno sulla Liguria, tempo buono o discreto su tutte le altre regioni. Attenzione!!! In serata il flusso da est sarà scemato e le nebbie potranno abbassarsi nuovamente fino al suolo, per la spinta di compressione anticiclonica e l’abbassamento dell’inversione termica. Dunque domattina un fitto nebbione potrebbe gravare su tutta la bassa padana e, complice la rotazione dei venti al settore sud, intensificarsi anche su tutto il Tirreno.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 11.40: SS21 Della Maddalena

rallentamento

Traffico rallentato causa semafori non funzionanti a 2,459 km prima di Incrocio Moiola (Km. 9,2)..…

h 11.39: A7 Milano-Genova

coda incidente

Code per 1,5 km causa incidente nel tratto compreso tra Svincolo Casei Gerola (Km. 50) e Svincolo..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum