Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'anticiclone si prepara ad una grande performance: picchi di 28°C nei prossimi giorni!

Oggi disturbi sul basso Tirreno e le zone interne appenniniche del centro e del sud, per il resto sole e mitezza. La performance anticiclonica prevista tra mercoledì e domenica porterà temperature progressivamente più alte su tutto il territorio e, in assenza di nebbia, si potranno registrare picchi anche molto elevati per il periodo. Possibili cambiamenti solo da mercoledì 18.

Prima pagina - 10 Ottobre 2017, ore 07.34

SITUAZIONE: una corrente ancora leggermente instabile da nord-ovest determina annuvolamenti sul basso Tirreno e una modesta attività temporalesca pomeridiana lungo la dorsale appenninica centrale e meridionale, ma da ovest sta rimontando l'anticiclone, pronto a determinare giornate decisamente calde per il periodo.

SUPER OTTOBRATE: la grande potenza dell'anticiclone si manifesterà soprattutto tra venerdì e domenica; l'azione di avvitamento e compressione dell'aria verso il basso, ne determinerà un riscaldamento ed impedirà in massima parte la formazione di nebbie estese. Pertanto le temperature potrebbero raggiungere valori tardo primaverili su diverse località, anche sul settore padano.

EVOLUZIONE: l'anticiclone rimarrà in nostra compagnia almeno sino a martedì 17 ottobre, pur risultando leggermente indebolito rispetto alle giornate precedenti. Da mercoledì 18 il modello americano prevede lo spostamento verso est e l'indebolimento dell'anticiclone, con possibile inserimento di una saccatura da ovest e possibili conseguenze piovose tra nord e centro, ma tale ipotesi gode ancora di un'attendibilità piuttosto bassa, sebbene in crescita rispetto alle ultime 24 ore.

ANOMALIA: comunque finisca ottobre l'anomalia anticiclonica rimane sorprendente ed inquietante poiché la nostra vita ormai trascorre per mesi e mesi sotto la protezione dell'alta pressione con conseguenze negative non solo per il territorio ma anche per la nostra salute. A trarne giovamento è naturalmente soprattutto il turismo, ma la mancanza di precipitazioni spesso ha ricadute negative sulla stagione invernale.

OGGI: nuvolaglia sul basso Tirreno con locali rovesci su Calabria tirrenica e nord Sicilia, velature sparse sul resto del territorio con prevalenza di sole, nel pomeriggio formazione di cumuli in Appennino con locali rovesci o isolati temporali lungo il settore centrale e meridionale, temperature invariate, miti nel pomeriggio, fresche al mattino.

DOMANI: sole e mitezza generale con punte di 24-25°C, residui addensamenti solo sul basso Tirreno.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum