Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'anticiclone è in rimonta ma l'instabilità non mancherà

L'anticiclone va rimontando sul centro Europa e sul nord Italia, ma al centro e al sud la presenza di un'ansa depressionaria finirà per determinare a tratti condizioni di instabilità atmosferica pomeridiana, soprattutto lungo la dorsale appenninica. Si andrà avanti così per diversi giorni. Le temperature risulteranno più elevate al nord, soprattutto nei fondovalle alpini.

Prima pagina - 17 Aprile 2018, ore 07.52

SITUAZIONE: si va concretizzando un'incisiva rimonta dell'alta pressione sul centro Europa, che presto andrà abbracciando anche il nord Italia e marginalmente le nostre regioni centrali, ma non riuscirà del tutto ad imporsi più a sud, dove insisterà un'ansa depressionaria favorevole allo sviluppo di nuclei temporaleschi pomeridiani, specie lungo la dorsale appenninica.

EVOLUZIONE: tale situazione si ripresenterà per più giorni, ma l'instabilità risulterà intermittente e nel fine settimana tenderà a localizzarsi soprattutto sulle estreme regioni meridionali.

TEMPERATURE: saliranno oltre i valori medi del periodo, soprattutto al nord e nelle Alpi; nelle ore pomeridiane localmente entro domenica potranno toccarsi punte di 26-27°C.

PROSSIMA SETTIMANA: inizialmente potrebbe esserci la tendenza dell'anticiclone a sprofondare proprio nel Mediterraneo, stabilizzando ulteriormente il tempo e facendo aumentare in maniera ancora più importante le temperature. Sino a mercoledì 25 aprile il tempo risulterebbe dunque tranquillo, subito dopo invece comincerebbe ad avanzare verso di noi le saccature atlantiche, congiuntamente ad una flessione del campo barico.

PEGGIORAMENTO: i peggioramenti previsti al momento dal modello americano si possono collocare tra il 27 ed il 28 aprile e poi intorno al Primo Maggio. Seguite comunque gli aggiornamenti.

OGGI: al nord parzialmente nuvoloso con ampie schiarite, solo su Emilia-Romagna e pedemontana veneta possibili addensamenti più intensi associati a rovesci o brevi temporali pomeridiani, al centro e al sud nuvolosità irregolare con schiarite mattutine, seguite da annuvolamenti e rovesci sparsi, anche temporaleschi, più probabili nelle zone interne e montuose. Sulle coste isolane più sole ma rovesci possibili nell'interno. Temperature in rialzo al nord, stazionarie altrove.

DOMANI: ancora instabilità al centro e al sud con rovesci pomeridiani sulle zone interne e montuose, più sole al settentrione con scarso rischio di rovesci pomeridiani. Temperature in aumento ulteriore al nord.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 13.37: A22 Autostrada Del Brennero

coda incidente

Code per 4 km causa incidente nel tratto compreso tra Bolzano Sud-Allacciamento Superstrada Merano..…

h 13.34: A14 Pescara-Bari

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Foggia (Km. 554,1) e San Severo (Km. 528,6) in direzione Pescar..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum