Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il caldo africano tenta di resistere

Lentamente però dovrà cedere il passo alle correnti più fresche in arrivo dall'Atlantico; week-end tuttavia ancora bollente, specie al centro-sud. Scarsa, contrariamente a quanto previsto, l'attività temporalesca sulla regione alpina. Martedì 2 temporali più organizzati al nord e mercoledì al centro-sud con temperature che rientranno nei valori normali.

Prima pagina - 30 Luglio 2005, ore 08.02

LA FRASE DEL GIORNO Le maggiori differenze tra i canali televisivi riguardano tuttora le previsioni del tempo (Woody Allen) COMMENTO Una volta di più abbiamo sperimentato quanto il caldo africano possa fare paura. I 40°C raggiunti o sfiorate da diverse località del centro-sud sono la testimonianza che basta uno spostamento di pochi gradi di latitudine delle fasce climatiche per ritrovarci l'Africa in casa, con tutti i problemi che comporta: caldo eccessivo e siccità. Ora: perchè questa bolla di aria calda insiste ancora? Perchè è ancora attiva la causa che l'ha provocata, cioè una discesa di aria più fresca sull'estremo ovest del Continente: In un sistema di pesi e contrappesi ecco che per mantenere il sistema in equilibrio viene spinto verso di noi questo cuneo di aria calda. UNA PREVISIONE SBAGLIATA Si sono rivelate errate le previsioni di temporali di un certo rilievo su Piemonte e Lombardia, è nostra abitudine scusarci con i lettori, così come ci fa piacere condividere con voi le gioie di una previsione verificata. Tutto è sfilato più a nord sull'Europa centrale. SITUAZIONE: l'alta africana resiste ma vacilla. Lentamente perderà contatto con il Mediterraneo centrale a partire dal nord. Aria sempre meno calda riuscirà a raggiungere l'Italia nel corso del fine settimana, ma soprattutto da lunedì. Martedì è atteso il passaggio di un nucleo temporalesco al nord, mercoledì al centro-sud. EVOLUZIONE: dopo una pausa di stabilità tra giovedì e venerdì, da sabato potremmo avvertire gli effetti di una depressione sul nord Europa che affonderà una saccatura verso l'Europa centrale. Il tempo tenderà dunque lentamente a guastarsi sulle Alpi e lunedì 8 potrebbe esservi un peggioramento molto intenso sul settentrione. L'attendibilità al momento è emdia. PREVISIONI PER OGGI: bel tempo salvo qualche focolaio temporalesco nelle Alpi nel pomeriggio che potrebbe sconfinare verso le zone pianeggianti del Triveneto in serata. Temperature stazionarie su tutto il Paese, valori più elevati al centro-sud. DOMANI: ancora qualche locale temporale pomeridiano lungo l'area alpina ma, verso sera anche su Veneto orientale e Friuli Venezia Giulia, per il resto soleggiato con temperature in lieve calo ovunque ma ancora molte elevate al centro-sud.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 03.32: A24 Roma-Teramo

rallentamento

Veicoli lenti nel tratto compreso tra L'aquila Est (Km. 106,8) e Assergi (Km. 116,7) in direzione..…

h 02.34: A12 Roma-Civitavecchia

rain

Pioggia nel tratto compreso tra Maccarese-Fregene (Km. 11,3) e Svincolo Di S.Severa-S.Marinella (Km..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum