Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Graduale miglioramento al nord, ancora tempo molto instabile al centro-sud, soprattutto lungo il versante adriatico

Dopo i nubifragi verificatisi a Roma e Napoli, saranno le regioni adriatiche a risentire oggi di fenomeni temporaleschi anche intensi. Il minimo depressionario si trova attualmente sul Tirreno centrale e tende a portarsi sullo Jonio. Mercoledì ancora instabilità al centro-sud, rasserena al nord.

Prima pagina - 26 Settembre 2006, ore 07.51

SITUAZIONE: il minimo depressionario al suolo di 1003 hPa presente attualmente sulle regioni centrali a ridosso del Tirreno tende rapidamente a portarsi verso sud-est. Esso ormai tende a sovapporsi al vortice presente anche alle quote superiori, segnale di un imminente indebolimento. Nonostante tutto però, almeno per la giornata odierna sono attesi nuovi NUBIFRAGI, questa volta sulle regioni adriatiche meridionali e centrali, in particolare su Molise, Puglia, Abruzzo e Marche meridionali. Al nord invece il tempo tenderà a migliorare gradualmente. EVOLUZIONE: l'ulteriore allontanamento del minimo depressionario verso l'Egeo previsto da mercoledì determinerà un miglioramento un po' su tutte le regioni a partire dal nord. Al sud e sul medio adriatico però sino a giovedì mattina insisteranno condizioni di instabilità. In seguito ecco spuntare un cuneo anticiclonico africano che riporterà sole e un po' di caldo sulla Penisola, in particolare al centro-sud. WEEK-END: una nuova profonda saccatura si tufferà sull'Iberia e darà vita ad un irrobustimento del cuneo anticiclonico africano che ci raggiungerà da lunedì. Dunque sarà un week-end di sole, salvo sull'estremo nord-ovest, dove sabato saranno possibili temporanei annuvolamenti per un flusso di correnti umide sud-occidentali. Farà anche caldo al centro-sud e sulle isole. PROSSIMA SETTIMANA: la saccatura tenderà ad avanzare lentamente verso il Mediterraneo centrale favorendo un peggioramento a partire dal 4-5 ottobre con il ritorno delle piogge. OGGI: al nord nuvolosità irregolare con residue piogge ma con tendenza a miglioraento graduale, anche sulla Sardegna tempo in graduale miglioramento dopo gli ultimi rovesci, sulle altre regioni tempo instabile con rovesci o temporali anche di forte intensità, che tenderanno a concentrarsi lungo il versante adriatico e sul Golfo di Taranto. Possibili nubifragi lungo le coste. Tendenza a schiarite lungo il versante tirrenico a partire dalla Toscana. Temperature in calo al centro-sud, in lieve ripresa nei valori massimi al nord, ancora venti moderati al centro-sud a rotazione ciclonica. DOMANI: ancora spiccata instabilità su meridione e medio Adriatico con rovesci sparsi, anche temporaleschi, tempo migliore altrove. Temperature in aumento.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum