Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ben poco di straordinario in questa fase di maltempo: precipitazioni un po' inferiori alle attese

Le nevicate si sono rivelate un po' meno abbondanti rispetto alle attese sul nord-ovest in pianura, salvo qualche eccezione. Oggi ancora neve nelle Alpi e nel Cuneese, altrove trasformazione in pioggia. Piogge deboli al centro-sud. Week-end instabile e gradualmente più freddo, segnatamente al centro-sud. Anche la prossima settimana instabilità e un po' di freddo.

Prima pagina - 8 Gennaio 2010, ore 07.16

Nonostante una situazione termica al limite, i modelli si sono ostinati a prevedere una nevicata abbondante, anche su zone dove alla fine c'è stata solo una spruzzata. Il cuscino freddo era già stato ampiamente compromesso dalle precedenti avvezioni di aria più mite e ha infatti resistito solo su ristrette porzioni di territorio. I previsori sono stati invece tratti in inganno dai bassi valori termici e dall'intensità dei fenomeni indicata dalle mappe. Erano dati in parte errati, che si sono trasferiti nei bollettini previsionali, che forse, senza la marea dei dati messi a disposisione selvaggiamente su Internet, sarebbero risultati più corretti. La natura ci ha insomma voluto dire che l'esperienza, spesso, vale più di qualsiasi calcolo matematico. Nevicate importanti si sono comunque verificate su molte zone del Piemonte e sulla bassa Lombardia, anche in pianura. SITUAZIONE: una depressione interessa il nostro Paese avvettando aria temporaneamente mite che determina un generale rialzo del limite delle nevicate anche al nord a partire da est. Nevicate si registreranno comunque su tutto l'arco alpino e nel Cuneese. EVOLUZIONE: l'area depressionaria insisterà anche nel fine settimana determinando generali condizioni di instabilità e ancora qualche passaggio piovoso a spasso per il Paese. La quota neve si abbasserà progressivamente in Appennino a partire dalla serata di sabato a partire dai monti sardi. Non sono comunque previste nevicate sino in pianura, ma solo oltre i 600-700m. PROSSIMA SETTIMANA: ancora tempo variabile nei primi giorni della settimana ma con pochi fenomeni e un po' di freddo moderato. Tra mercoledì 13 e giovedì 14 probabile peggioramento al centro-sud e sull'estremo nord-ovest con qualche precipitazione, nevosa a quote basse sulle Alpi occidentali e relativamente basse anche sul centro-nord Appennino. Da confermare. OGGI: molto o nuvoloso o coperto con precipitazioni su tutto il centro-nord, deboli ed intermittenti, a tratti moderate, nevose sull'arco alpino e sul Piemonte occidentale e meridionale a quote molto basse, ma con limite in graduale rialzo nel corso della giornata. La pioggia mista a neve ancora presente su alcuni tratti del nord-ovest, diverrà rapidamente solo pioggia. Al sud e sulle isole nuvolaglia più fratta con solo qualche piovasco tra Campania e Sicilia e possibili brevi schiarite. Temperature miti al centro-sud, specie su Lazio e meridione, in rialzo anche al nord.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum