Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Per la Sardegna inizia il flusso perturbato; Sicilia e Calabria ai margini; il resto è noia atmosferica

Cagliaritano, Ogliastra, Nuorese e Gallura orientale interessati da piogge abbondanti e persistenti a partire da GIOVEDI. Sicilia e Calabria meridionale alle prese con effetti marginali del peggioramento. Per il resto tanto sole in montagna e tanta foschia a valle. Non mancheranno annuvolamenti sterili e infruttuosi. Temperature in rialzo in quota. Domenica s'intravede la svolta...

Previsioni meteo - 13 Dicembre 2006, ore 12.42

Giovedì, 14 dicembre 2006 NORD: Sul nord-ovest giornata assolutamente soleggiata ovunque, con l'unica insidia rappresentata dalle foschie dense e dalle nebbie in banchi che al primo mattino interesseranno pianura e valli interne, dove oltretutto le temperature si manterranno rigide nei valori minimi e dove non mancheranno estese gelate. Temperature massime in rialzo invece in quota, dove raggiungeranno valori miti. Ventilazione debole o assente, con qualche rinforzo da nord-est sull'Imperiese. Mosso il Mar Ligure. Sul nord-est giornata di sole incontrastato, caratterizzata da un'ulteriore seppur lieve aumento delle temperature diurne in quota, dove si raggiungeranno valori superiori alla media del periodo. Ancora freddo invece al mattino in pianura e nelle valli, anche per effetto delle foschie dense e dei banchi di nebbia che nottetempo interesseranno le aree vallive. Ventilazione debole, prevalentemente settentrionale, con qualche rinforzo sul litorale riminese. Alto Adriatico poco mosso. CENTRO: Sulla Sardegna cielo molto nuvoloso e tempo in progressivo peggioramento, con piogge sin dal mattino su Sulcis e Cagliaritano, in estensione nel corso della giornata anche al resto dell'Isola, ma più insistenti ed intense su Ogliastra e Nuorese. Altrove cieli soleggiati od al più velati, complice una risalita da sud di corpi nuvolosi alti e stratiformi. Nubi basse al mattino sul litorale adriatico. Temperature stazionarie. Venti orientali, sostenuti sulla Sardegna e moderata sul litorale pontino; debole altrove, a parte qualche rinforzo sulla dorsale appenninica. Poco mosso il medio Adriatico, molto mossi gli altri mari. SUD: Tempo moderatamente pertubato sulla Sicilia con parziale interessamento della Calabria meridionale; le precipitazioni risulteranno insistenti sul Catanese, dove si prevedono accumuli importanti. Cielo da nuvoloso a molto nuvoloso altrove ma in un contesto di tempo asciutto. Temperature in lieve aumento ovunque. Venti in prevalenza orientali, sostenuti sulla Sicilia e sulla Calabria, moderati sulla Campania; settentrionali, sempre moderati, sul Salento. Agitato il Canale di Sicilia, mosso il Basso Adriatico, molto mossi i restanti mari. Venerdì, 15 dicembre 2006 NORD: Sul nord-ovest nubi alte e stratiformi in arrivo da sud sulla Liguria, sul Cuneese e sull'Oltrepo Pavese. Per il resto giornata ancora soleggiata e mite di giorno in montagna. Al primo mattino nebbie in banchi e foschie dense in pianura e nelle valli con associate gelate. Colonnina di mercurio stazionaria, valori massimi superiori alla media del periodo. Ventilazione debole o del tutto assente, ancora qualche rinforzo sull'Imperiese. Mar Ligure mosso. Sul nord-est altra giornata di sole pieno, con qualche velatura in avanzamento da sud al pomeriggio sull'Emilia Romagna. Inversione termica con freddo al mattino in pianura e nelle valli (dove oltretutto non mancheranno nebbie in banchi e foschie dense) e temperature miti durante il giorno in quota, specie su Alto Adige. Ventilazione debole, in molti casi assente. Alto Adriatico calmo. CENTRO: Sulla Sardegna tempo deicsamente perturbato con piogge concentrate su tutto il settore orientale; particolarmente colpiti dai fenomeni l'Ogliastra e il Cagliaritano, la Gallura e il Nuorese orientali. Per il resto nubi basse su tutto il settore costiero adriatico e nebbie in banchi al primo mattino su valli e conche interne, dove non mancheranno gelate notturne; inversione termica piuttosto marcata e temperature miti in quota durante il giorno. Venti in generale attenuazione. Agitato il Canale di Sardegna, ma moto ondoso in attenuazione su tutti gli altri mari. SUD: Tempo in miglioramento sulla Sicilia, con fenomeni marginali sul Catanese al primo mattino; altrove condizioni di bel tempo, disturbato solo da foschie dense e locali banchi di nebbia nottetempo; in serata velature in arrivo su Campania e Molise. Temperature in aumento nei valori massimi, in lieve calo in quelli minimi. Venti in generale attenuazione, ancora sostenuti da sud-est sull'Agrigentino. Agitato il Canale di Sicilia, moto ondoso in attenuazione sugli altri bacini. Sabato, 16 dicembre 2006 NORD: Sul nord-ovest cielo per lo più velato con qualche addensamento piuù compatto su Alpi Marittime e Alta Val d'Aosta. Tempo sempre asciutto. Ancora nebbie e foschie mattutine in pianura e nelle valli. Temperature minime in rialzo, massime in calo, sensibile in montagna. Venti deboli o assenti. Mar Ligure poco mosso. Sul nord-est passaggio di nubi alte e stratiformi con addensamenti più compatti sul Friuli, senza precipitazioni. Su Emilia-Romagna e Basso Veneto nebbie in banchi e foschie dense al primo mattino. Temperature minime in rialzo, massime in calo, specie in montagna. Ventilazione debole o assente. Alto Adriatico calmo. CENTRO: Tempo ancora perturbato sulla Sardegna orientale e meridionale; nuvoloso ma in prevalenza asciutto sul resto dell'Isola. Altrove nubi alte e stratiformi, più dense su Lazio ed Abruzzo, ma senza conseguenze. Foschie dense e nebbie in banchi nottetempo nelle valli e nelle conche interne, specie su Umbria e Toscana. Temperature stazionarie. Cessazione della ventilazione sul settore peninslare; venti moderati da est sulla Sardegna (ancora maggiormente interessato il settore orientale). Moto ondoso in ulteriore attenuazione. SUD: Nuovo peggioramento sulla Sicilia, in estensione nel corso della giornata anche al resto del settore, con piogge in serata su Calabria, Cilento e Basilicata. Molto nuvoloso o coperto ovunque. Foschie dense al mattino nelle valli interne di Molise, Puglia, Campania e Basilicata. Temperature stazionarie. Venti orientali, moderati su Sicilia, deboli altrove. Moto ondoso in ulteriore attenuazione. Tendenza successiva: DOMENICA generale calo delle temperature e modesto peggioramento ovunque, con piogge concentrate sul medio e basso versante adriatico, al sud e sulla Sardegna. Venti in rinforzo ovunque. Moto ondoso in aumento.

Autore : Emanuele Latini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum