Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Nel fine settimana sensibile raffreddamento su gran parte d'Italia, specie sull'Adriatico

Giovedì passaggio di un debole corpo nuvoloso da nord a sud ma senza fenomeni di rilievo. Al nord in pianura ancora nebbia. Da venerdì a lunedì graduale calo delle temperature su gran parte del Paese, specie sulle regioni adriatiche. Tra sabato pomeriggio e le prime ore di lunedì possibili rovesci di NEVE su Abruzzo, Molise, Puglia, Basilicata, Calabria, a quote prossime al litorale sul versante adriatico. Sulle altre regioni non si avranno precipitazioni e al nord e sulle regioni centrali tirreniche prevarrà il sole.

Previsioni meteo - 12 Gennaio 2005, ore 12.41

Giovedì, 13 gennaio 2005 NORD: In mattinata cielo parzialmente nuvoloso lungo le Alpi e sui crinali alpini di confine possibilità di qualche sporadica precipitazione nevosa. Altrove cielo velato, mascherato da nebbie sparse in Valpadana. Tendenza a graduale miglioramento su tutti i settori entro la mattinata. Nel pomeriggio persisterà una certa nuvolosità sui crinali alpini di confine, altrove prevarrà il sole, salvo sulle zone di pianura a sud del Po, ove potrebbe persistere un po' di nebbia. Insorgenza della Bora sul Golfo di Trieste in serata. Temperature in leggero calo sul Triveneto e nelle Alpi, quasi stazionaria altrove. CENTRO: In mattinata su tutte le regioni cielo parzialmente nuvoloso con isolate piogge, più probabili sulla Sardegna, lungo la fascia costiera e a ridosso dell'Appennino. Nel pomeriggio persisterà una nuvolosità irregolare, ma con schiarite anche ampie in Appennino e residui piovaschi sulle zone costiere e in Sardegna. In serata sereno lungo tutto il versante tirrenico e sulla Sardegna, nuvolosità irregolare su Umbria, Marche ed Abruzzo ma senza fenomeni. Temperature in leggera flessione. Venti in rinforzo dai quadranti settentrionali. SUD: In mattinata nuvolosità irregolare e localmente ancora un po' di sole. Nel pomeriggio cielo sempre più nuvoloso su tutti i settori con occasionali e deboli piogge, più frequenti lungo le zone costiere. In serata nuvolosità irregolare ovunque, ancora locali piogge lungo la fascia costiera pugliese, campana, calabrese tirrenica e sul nord della Sicilia. Temperature in lieve flessione, venti in rinforzo da WNW. Venerdì, 14 gennaio 2005 NORD: Sulla Romagna annuvolamenti irregolari ma con basso rischio di precipitazioni. Sui rimanenti settori generalmente soleggiato. Bora moderata sul Golfo di Trieste, sulle Alpi vento debole da nord, a carattere di Foehn sul Trentino Alto Adige. Ancora qualche nebbia sulle zone di pianura non raggiunte dal vento. Temperature massime in calo sulle Alpi e sulle Venezie, valori invariati o in leggero aumento sulle pianure. CENTRO: Su Marche, Abruzzo ed Umbria orientale annuvolamenti irregolari con locali rovesci, nevosi oltre gli 800m. Su tutte le altre regioni cielo sereno con vento da nord moderato, a tratti forte. Temperature in diminuzione. SUD: Su tutte le regioni annuvolamenti irregolari, più compatti su Molise, Puglia, Lucania e nord Sicilia, dove più frequentemente potranno verificarsi rovesci sparsi, nevosi sino ad 800m sul Molise, 1000m altrove ma con quota neve in calo in serata. Sensibile rinforzo del vento dai quadranti settentrionali con forti raffiche sulla Puglia e temperature in diminuzione, anche sensibile in serata su Molise e Puglia. Sabato, 15 gennaio 2005 NORD: Su tutte le regioni cielo sereno, temperature in lieve diminuzione. Gelate notturne, forti nelle vallate alpine. Occasionali banchi di nebbia nottetempo in Valpadana. CENTRO: Su Marche, Abruzzo, Reatino ed Umbria orientale cielo parzialmente nuvoloso, a tratti nuvoloso con brevi rovesci, nevosi sin verso i 200-300m e, nella notte su domenica, probabilmente anche a livello del mare. Possibili schiarite. Sui rimanenti settori generalmente soleggiato, vento da nord-est sostenuto e temperature in netto calo, specie sull'Adriatico. Molto freddo in Appennino. SUD: Sulle zone costiere campane e sulla Sicilia meridionale cielo generalmente sereno, sui rimanenti settori nuvolosità irregolare con tendenza a rovesci sparsi, più frequenti su Molise, Puglia, Calabria jonica e Basilicata con neve sin verso i 400-500m in abbassamento si verso il litorale in serata sul settore molisano e pugliese. Vento forte da nord-est, specie sulla Puglia dove le raffiche potranno toccare anche gli 80 km/h in mare aperto. Diverrà impossibile raggiungere le Tremiti.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum