Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il caldo batterà lentamente in ritirata

MARTEDI primi acquazzoni su Alpi e Prealpi piemontesi, lombarde e sulla Valle d'Aosta, nuvolaglia passeggera altrove, al sud ancora bello. MERCOLEDI temporali pomeridiani su Triveneto, est Lombardia ed Emilia-Romagna, al centro ancora abbastanza soleggiato con peggioramento serale, al sud velato. GIOVEDI instabile con temporali al centro, sulla Campania, il Molise e in parte ancora su Triveneto e Romagna, sereno al nord-ovest grazie al Favonio, sul resto del sud peggiora in serata. Calo delle temperature.

Previsioni meteo - 2 Maggio 2005, ore 12.47

Martedì, 03 maggio 2005 NORD: Su tutte le regioni passaggio di nuvolosità stratiforme con cielo a tratti nuvoloso. Su Valle d'Aosta, alto Piemonte ed alta Lombardia cielo più chiuso con nuvolosità cumuliforme e primi rovesci già in tarda mattinata, seguiti dal pomeriggio-sera da alcuni temporali sparsi, specie tra Biellese, Verbano, Varesotto e Bergamasca. In serata qualche rovescio passeggero anche sull'Appennino ligure, l'alto Garda e, forse, tra Pavese e Piacentino. Altrove ancora generalmente asciutto. Venti di Libeccio in intensificazione. Temperature in leggero calo nei valori massimi. Moto ondoso in aumento sul Mar Ligure, poco mosso l'Adriatico. CENTRO: Cielo velato su tutti i settori con nubi stratiformi a tratti più spesse ma sempre in un contesto abbastanza soleggiato, solo sulla Toscana addensamenti di nubi basse in mattinata ma con basso rischio di fenomeni. Sulla Sardegna locali piovaschi non esclusi tra Sulcis e Barbagia. Venti in rotazione da sud in moderato rinforzo, temperature in leggerissima flessione nei valori massimi. Moto ondoso in graduale aumento a partire dal Tirreno. SUD: Soleggiato su tutte le regioni, salvo leggere velature, temperature massime in leggero aumento. Venti deboli a componente meridionale, mari poco mossi. Mercoledì, 04 maggio 2005 NORD: Nel primo mattino rovesci e temporali sul Bellunese e sul Friuli-Venezia Giulia, in rapido miglioramento. Inizialmente bello sui rimanenti settori. Nel pomeriggio formazione di nubi temporalesche sulla Lombardia orientale, il Trentino, il Veneto, il Friuli Venezia Giulia con acquazzoni sparsi e locali grandinate. I temporali raggiungeranno verso sera l'Emilia-Romagna, generalmente esclusi dai fenomeni il Piemonte, la Valle d'Aosta e la Liguria, interessati al massimo da rinforzi del vento e acquazzoni isolati. Temperature in calo nei valori massimi, specie all'arrivo dei temporali. Venti deboli o moderati da ovest, in rotazione a nord in quota, temporanee raffiche da est sulla pianura lombarda in serata, mari generalmente mossi. CENTRO: Abbastanza soleggiato il mattino salvo il passaggio di qualche nube cirriforme su Lazio ed Abruzzo, nubi cumuliformi in aumento nel pomeriggio con rovesci sparsi in Appennino ma ancora tempo asciutto su pianura e costa. Verso sera peggioramento temporalesco su Marche e zone interne toscane, altrove parzialmente nuvoloso ma asciutto. Temperature in lieve calo, venti moderati da ovest sul Tirreno, da sud sull'Adriatico ma in rapida rotazione a nord dalla serata. Mari mossi, specie l'Adriatico. SUD: Uno spesso velo di nubi alte e sottili renderà debole o a tratti assente il soleggiamento. Non sono tuttavia previste precipitazioni. Verso sera schiarite a partire dalla Sicilia. Temperature in leggera flessione nei valori massimi. Venti moderati occidentali sul Tirreno, da sud sull'Adriatico. Mari da poco mossi a localmente mossi. Giovedì, 05 maggio 2005 NORD: In mattinata belle schiarite ovunque. Il Foehn soffierà moderato sino in pianura su bassa Valle d'Aosta, Piemonte e la Lombardia rendendo il cielo terso e favorendo un'ottima visibilità. Sul Triveneto e l'Emilia-Romagna saranno invece ancora possibili addensamenti cumuliformi pomeridiani associati ad un breve temporale, qualche cumulo anche sull'Appennino ligure ma con basso rischio di rovesci. Temperature in aumento nelle zone interessate da Foehn, stazionarie altrove. Fresco nelle Alpi. Mari mossi, venti settentrionali. CENTRO: Su tutte le regioni tempo instabile con alcuni acquazzoni già in mattinata, specie nelle zone interne. Nel pomeriggio rovesci o temporali sparsi, anche grandinigeni, interesseranno soprattutto il Lazio, l'Umbria, le Marche e l'Abruzzo, sulla Sardegna maggiori schiarite e rischio di rovesci limitato alle zone intere. Rinforzo del vento da nord e temperature in calo. Mari mossi. SUD: Sul Molise, il Foggiano e la Campania tempo inaffidabile e, soprattutto nel pomeriggio, alcuni rovesci o brevi temporali possibili. Sulle rimanenti regioni meridionali da abbastanza a parzialmente soleggiato con possibile formazione di focolai temporaleschi in Appennino nel pomeriggio, più sole lungo le coste, rotazione del vento al settore nord e lieve calo della temperatura con mari mossi. TENDENZA SUCCESSIVA VENERDI instabile su Abruzzo, basso Lazio e meridione con rovesci sparsi e temporali. Altrove bel tempo salvo annuvolamenti sui settori alpini di confine, temperature gradevoli ovunque, venti settentrionali.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum