Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Domenica nuvolosa al nord con precipitazioni su fascia alpina e prealpina

DOMENICA precipitazioni sparse al nord, specie sulla fascia alpina e prealpina con limite delle nevicate attorno ai 1600m; piovaschi sull'alta Toscana, asciutto altrove e anche belle schiarite. LUNEDI incerto nelle Alpi con residui fenomeni su Alpi Carniche ed Atesine, altrove abbastanza soleggiato. MARTEDI possibili rovesci sull'Emilia-Romagna, altrove generale variabilità con temperature in diminuzione ma senza fenomeni di rilievo.

Previsioni meteo - 15 Marzo 2008, ore 12.19

Domenica, 16 marzo 2008 NORD: Sul nord-ovest cielo molto nuvoloso con possibili deboli precipitazioni su Ossola, alta valle d'Aosta, Biellese, Novarese e Liguria centro-orientale. Locali rovesci in prossimità dell'area alpina. Asciutto su Piemonte occidentale e Ponente Ligure. Quota neve sui 1500-1800 metri. Tra il pomeriggio e la serata attenuazione dei fenomeni con schiarite in propagazione da ovest verso est. Lieve calo delle temperature massime, specie sotto precipitazioni. Venti moderati meridionali su Alpi e Liguria, mar Ligure molto mosso. Sul nord-est cielo molto nuvoloso con precipitazioni sparse, inizialmente concentrate tra alto Veneto, Trentino alto Adige e Friuli Venezia Giulia, ma in estensione a tutti i settori in serata, ad eccezione della Romagna. Neve al di sopra dei 1500-1800 metri. Temperature in calo nei valori massimi. Venti moderati meridionali con locali rinforzi, mare molto mosso. CENTRO: Nubi sparse su tutti i settori. Scharite su basso Lazio, Sardegna meridionale ed Abruzzo. Qualche rovescio intermittente possibile sull'alta Toscana, per il resto tempo asciutto. Lieve calo delle temperature massime. Ventoso per venti da sud, in rotazione a nord-ovest sulla Sardegna. Mari molto mossi. SUD: Nubi su Golfo di Taranto, Puglia meridionale, Molise e Sicilia. Per il resto bel tempo, con lieve aumento della nuvolosità dal pomeriggio. Molto mite per venti da sud anche sostenuti sullo Ionio. Mari in genere mossi. Lunedì, 17 marzo 2008 NORD: Sul nord-ovest nuvolosità variabile con ampie schiarite. Lungo il settore alpino più settentrionale a tratti nuvoloso con qualche fiocco di neve portato da nord. Temperature in calo sulle Alpi, in lieve aumento al piano. Venti deboli da WNW. Sul nord-est lieve instabilità con nuvolosità variabile ed ampie schiarite mattutine. Nelle Alpi più nuvoloso e specie sui settori confinali della Valle Aurina e nell'alto Tarvisiano qualche rovescio di neve possibile. Qualche rovescio pomeridiano non escluso anche sull'Appennino emiliano. Temperarature in calo, specie in quota. Vento debole nord-occidentale. CENTRO: Nuvolosità irregolare su tutti i settori con ampie schiarite. Addensamenti temporaneamente più intensi nelle ore pomeridiane in Appennino con rovesci sparsi, occasionalmente temporaleschi e nevosi oltre i 1500m. Temperature in lieve calo. SUD: Nuvolosità irregolare su tutti i settori con ampie schiarite. Addensamenti temporaneamente più intensi nelle ore pomeridiane in Appennino con rovesci sparsi, occasionalmente temporaleschi e nevosi oltre i 1500m. Temperature in lieve calo. Martedì, 18 marzo 2008 NORD: Sul nord-ovest mattinata abbastanza soleggiata. Nel pomeriggio tendenza ad annuvolamenti a partire dalla Liguria e sviluppo di cumuli in montagna ma con scarso rischio di rovesci. Temperature in ulteriore calo sui monti, stazionarie al suolo. Sul nord-est giornata incerta con nuvolosità variabile; tendenza ad instabilizzazione dell'atmosfera nel pomeriggio con possibili rovesci sull'Emilia-Romagna e la Venezia Giulia, nevosi sin verso i 1000m, altrove fenomeni solo sporadici, presenti soprattutto lungo lo spartiacque alpino. Temperature in ulteriore diminuzione, freddo nelle Alpi. CENTRO: Su tutte le regioni condizioni di variabilità con addensamenti associati a qualche rovescio, più probabile sulle Marche e lungo la dorsale appenninica con neve oltre i 1000-1200m. Temperatrue in diminuzione. Aumento della ventilazione nord-occidentale. In serata generale aumento della nuvolosità a partire dalla Sardegna e dal Tirreno con rotazione del vento ad WSW. SUD: Tempo variabile ma con ampie schiarite. Nel pomeriggio non si escludono addensamenti cumuliformi con rovesci sui rilievi appenninici, nevosi alle quote più elevate. Temperature in lieve diminuzione. TENDENZA SUCCESSIVA MERCOLEDI tempo molto instabile su Liguria, Emilia-Romagna, regioni centrali con rovesci anche nevosi a quote basse in Appennino, asciutto sul resto del Paese. Temperature in ulteriore diminuzione, specie in montagna e sui versanti adriatici

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 08.07: Roma Via della Pisana

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso nel tratto compreso tra A90 e Via di Brava…

h 08.07: Roma Via Aurelia Antica

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso nel tratto compreso tra Via del Casale di San Pio V e Vi..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum