Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Cosa si intende per "geopotenziale" in meteorologia?

Gli addetti ai lavori spesso utilizzano questo termine davanti ad una carta del tempo ma la maggior parte delle persone ha poca confidenza con l'ambiguità che il termine stesso propone

MeteoLive school - 31 Gennaio 2008, ore 09.51

Ogni qualvolta ci si imbatte in una carta del tempo riferita alle quote superiori, le piu note sono quelle che si riferiscono alle quote di 850 e 500 hectopascal, possiamo osservare una serie di linee, chiamate isoipse, che uniscono tutti i punti aventi la stessa altezza geopotenziale e che disegnano sulla nostra mappa i centri di alta e bassa pressione. Ma a cosa si riferisce questa quota, o meglio questa altezza geopotenziale? Per comprendere il concetto occorre fare un passo indietro. Sappiamo che la forza di gravità agisce come un gigantesco magnete che calamita tutto verso il centro della terra. Anche l'aria è soggetta all'attrazione gravitazionale pertanto ogni movimento della stessa verso l'alto richiede dispendio di energia. L'energia richiesta per il sollevamento di quest'aria è noto con il nome di energia geopotenziale. Come si arriva quindi all'altezza geopotenziale? Ebbene la fisica ci insegna che la quota alla quale viene sollevato il nostro blocco di aria è strettamente legato al valore dell'energia geopotenziale spesa per il suo sollevamento. Se noi dividiamo il valore di questa energia per l'accelerazione di gravità, che per convenzione ha un valore medio pari a 9,8 (quindi molto vicino a 1), otteniamo l'altezza geopotenziale la quale pertanto non è più un'energia misurata in joule ma una quota geometrica misurata in metri. Essendo l'accelerazione di gravità molto vicina ad 1 i due valori risultano pressochè sovrapponibili e per tale motivo i meteorologi parlano semplicemente di geopotenziale. L'apparente sottigliezza intrinseca nel suddividere l'energia dalla quota geometrica è da ricercarsi nel fatto che l'attrazione gravitazionale non è costante ma varia, anche se di poco, sia con la altitudine che con la quota.

Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 11.02: A4 Brescia-Padova

coda rallentamento

Code causa traffico intenso a Svincolo Sirmione (Km. 253,7) in uscita in entrambe le direzioni…

h 11.02: A10 Genova-Ventimiglia

coda

Code causa viabilità esterna non riceve a Genova Aeroporto (Km. 2,3) in uscita in entrambe le dir..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum