Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Spazio alle PIOGGE PRIMAVERILI al nord e su parte del centro!

E' alle porte un nuovo periodo favorevole per piogge al nord e sulle regioni del medio-alto Tirreno. Al sud e sul medio Adriatico, a parte un po' di instabilità tra martedì e mercoledì, non avremo fenomeni degni di nota.

La sfera di cristallo - 14 Aprile 2008, ore 15.38

Il mese di aprile ha portato uno scompenso abbastanza netto delle configurazioni bariche sul nostro Continente. Non più alte pressioni di blocco ad ovest e correnti da nord sull'Italia, bensì una situazione più "occidentale", che vede l'ingresso di frequenti perturbazioni dalla porta atlantica in direzione delle nostre regioni. Con una situazione del genere, le regioni "favorite" per un buon carico idrico sono quelle settentrionali e del medio-alto Tirreno. Il sud e l'Adriatico di tanto in tanto riescono a raccimolare qualcosa in sede post-frontale, ma il tempo su queste regioni si presenta nel complesso asciutto. Dopo una pausa di due giorni, le correnti meridionali torneranno a soffiare sull'Italia a partire dalla giornata di giovedì, favorite dalla formazione di una vasta zona di bassa pressione sull'Europa occidentale. Torneranno quindi le piogge sulle nostre regioni settentrionali, in parziale estensione anche alla Toscana, all'Umbria e al nord del Lazio. Altrove avremo fenomeni poco significativi, anzi al sud vi sarà anche un aumento delle temperature, specie sulle zone estreme. Una sorta di "remake" di ciò che è avvenuto la settimana scorsa. Insomma, la ruota sembra girare in questo momento a favore delle piogge primaverili sulle regioni settentrionali. Era da un bel pezzo che non si vedevano depressioni entrare da ovest e apportare i suoi benefici frutti anche su quelle regioni spesso ignorate dai peggioramenti "meridiani", ad esempio il nord-ovest. Ecco le previsioni per i prossimi sette giorni in Italia. Martedì 15 aprile: moderatamente instabile al nord-est e al centro-sud peninsulare, con possibili piogge e qualche rovescio. Neve sulle Alpi sopra i 1000 metri, sull'Appennino settentrionale sopra i 1200 metri. Sul nord-ovest e sulle due Isole Maggiori generalmente soleggiato. Più fresco al centro-sud. Mercoledì 16 aprile: nubi medio-alte invaderanno gran parte delle nostre regioni, senza causare piogge. Qualche rovescio sarà possibile sul settore centro-orientale alpino nel pomeriggio. Freddo al mattino al nord, più mite di giorno ovunque. Giovedì 17 aprile: peggiora al nord, ad iniziare da ovest, con piogge sparse e neve sulle Alpi sopra i 1200 metri. Qualche pioggia nel corso della giornata anche sulla Toscana. Su tutte le altre regioni avremo una lunga sfilata di nubi medio-alte, ma senza fenomeni. Molto fresco al nord. Venerdì 18, sabato 19 aprile e domenica 20 aprile: piogge al nord, Toscana, Umbria e Lazio. A tratti anche rovesci. Su tutte le altre regioni nubi sparse, senza fenomeni degni di nota. Fresco al centro-nord, quasi caldo al sud. Lunedì 21 aprile: piogge al nord e lungo tutto il Tirreno, in attenuazione dalla sera sul nord-ovest. Forte libeccio su tutti i mari. Fresco al centro-nord, mite al sud.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum